Sant’Arpino: sodalizio tra gruppi per “ricostruire con umanità”

0
Informareonline-Sant'Arpino

Mercoledì, nel pieno rispetto delle disposizioni anti covid, si è tenuto a Sant’Arpino un incontro tra le delegazioni di alcuni gruppi cittadini. Durante la riunione, a cui hanno preso parte i rappresentanti di “Progetto per Sant’Arpino“, “Libera Mente per Sant’Aprino” e “Noi donne prima di tutto“, sono stati affrontati molti temi, sancendo così, attraverso la definizione di linee programmatiche comuni, l’unione degli schieramenti.

Al centro del dibattito soprattutto il lavoro, la sicurezza e la qualità della vita. La parola d’ordine dell’incontro è stata “ricostruire con umanità“, ovvero con un nuovo e partecipato metodo di azione, finalizzato a risolvere le problematiche che affliggono i cittadini.

Necessario secondo il neo raggruppamento è “il disporsi in uno spirito empatico, che si esplica attraverso l’attenzione, l’ascolto, l’immedesimazione e l’azione ponderata.”

Uno dei punti fondamentali, che ha trovato fin da subito concordi tutti, è stato quello di affrontare le problematiche delle piccole imprese e delle partite Iva, unitamente agli interessi generali dei cittadini, che stanno soffrendo particolarmente in questo momento di crisi economica, a causa della chiusura forzata delle attività determinata dalla pandemia.

Il sodalizio, che condivide punti di vista e metodi di attuazione, programmerà anche una serie di iniziative congiunte per esporre direttamente ai santarpinesi, e a tutte le associazioni e gruppi politicamente attivi sul territorio, la loro idea di città futura a misura di cittadino.

Print Friendly, PDF & Email