Sant’Antimo – L’arma dei Carabinieri della compagnia mobile di Giugliano ha rinvenuto oltre 200 schede elettorali già contrassegnate nell’appartamento di un cittadino, ritenuto insospettabile.

Dietro una vera e propria compravendita di voti organizzata da una banda, che ritirava le schede elettorali dietro compenso. In  mattinata gli elettori sarebbero dovuti recarsi dalla banda per ritirare la scheda elettorale già contrassegnata.

 

Print Friendly, PDF & Email