Santa Maria Capua Vetere, due statue di marmo dell’Antica Capua recuperate negli Stati Uniti

67

I Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale hanno recuperato due sculture in marmo illegalmente trafugate ed esportate negli Stati Uniti. L’intervento dei militari ha permesso di riportare questi reperti (riconducibili al II e al III secolo d. C.)  nella zona archeologica dove è situato l’Anfiteatro Campano a S. Maria Capua Vetere; una terza statua è ancora oggetto di ricerca.

Lunedì 11 luglio si terrà una conferenza stampa al Museo archeologico dell’Antica Capua di S. Maria Capua Vetere. Durante la conferenza sarà illustrata l’operazione dei militari coordinata dalla Procura Sammaritana.

Pubblicità

Saranno presenti il Procuratore della Repubblica Carmine Renzulli, il Comandante dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale Roberto Riccardi, la direttrice della Direzione regionale Musei Campania Marta Ragozzino e la Direttrice del Museo archeologico dell’antica Capua, dell’Anfiteatro campano e del Mitreo Ida Gennarelli.

Pubblicità