Beppe Vessicchio

Sanremo 2023, Vessicchio assenza di lusso

Simone Cerciello 23/01/2023
Updated 2023/01/23 at 11:58 AM
2 Minuti per la lettura

Beppe Vessicchio, da sempre volto iconico di ogni Festival di Sanremo, sarà ufficialmente l’assente di lusso per l’edizione 2023.

Vessicchio: “Poso la bacchetta”

Ad annunciarlo è stato lo stesso Maestro d’Orchestra attraverso un’intervista rilasciata in esclusiva per La Stampa. “Quest’anno poso la bacchetta, Sanremo 2023 lo faccio solo a parole. Non ci sarò, dichiaro ufficialmente che non ho nessuna direzione per nessuno degli artisti in gara né nei giovani, né nei Big.

Non frequento più il mondo della produzione discografica e non è capitato. L’anno scorso ero con Le Vibrazioni anche perché con Francesco Sarcina c’è un legame di lunga data, così come il feeling e la stima che ho con Elio e le Storie tese, ma no, quest’anno non è capitato. L’anno scorso ho compiuto ventisei presenze come direttore e posso fare delle pause“. Queste le dichiarazioni rilasciate dal Maestro.

Un “trauma” già sfiorato

Un trauma già in parte vissuto, quello del Maestro napoletano che, l’anno scorso, rischiò di saltare il grande evento causa Covid. Fortunatamente guarito in tempo, aveva poi diretto l’orchestra della Rai per il brano Tantissimo de Le Vibrazioni.

E se fosse solo un arrivederci?

Una notizia che sicuramente spezza i cuori di tutti i suoi sostenitori; colui che per molti è “Il Maestro” potrebbe effettivamente non tornare più a calcare il palco del festival della musica italiana. Una speranza tuttavia c’è, soprattutto se guardiamo a quanto accaduto in passato. Già nel 2016 infatti Beppe Vessicchio annunciò il suo addio, portando alla nascita dell’hashtag, divenuto poi virale, #UsciteVessicchio, che precedette poi l’inaspettato ritorno sul palco dell’Ariston dirigendo Patty Pravo, in gara con Cieli Immensi.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *