intimamente

Ritorna Intimamente Film Festival: dove seguire la conferenza stampa a Caserta

Gianrenzo Orbassano 07/12/2022
Updated 2022/12/07 at 1:16 PM
4 Minuti per la lettura

Venerdì 9 dicembre 2022 alle ore 12 presso la Sala Giunta del Comune di Caserta, si terrà la presentazione della XIII edizione internazionale di Intimalente Film Festival. Il festival sarà in programma dal 14 al 17 dicembre 2022 presso il Teatro Comunale di Caserta. 

La conferenza stampa a Caserta: presenti le istituzioni e i direttori artistici

Diretto dall’antropologo  Augusto Ferraiuolo e dal prof. Pasquale Corrado, fin dalla nascita, Intimalente, promuove il cinema documentaristico con particolare attenzione alle tematiche e alle metodologie antropologiche. Il festival ha respiro e dimensione internazionale. Si proponi come una delle più importanti rassegne cinematografiche di settore in Italia, con l’intenzione di rilanciare la vocazione culturale del territorio campano inserito come non mai nella dialettica globale/locale.

Alla conferenza stampa di presentazione, interverranno il Sindaco di Caserta Carlo Marino, il Vice Sindaco Emiliano Casale, l’assessore alla cultura Enzo Battarra. Presenti anche i direttori artistici di IntimaLente Film Festival: Augusto Ferraiuolo e Pasquale Corrado, l’editor festival, direttore artistico Olà Fabbrica Creativa e progetto Doc Scuola Rino Della Corte, la dirigente scolastica del Liceo Artistico San Leucio di Caserta Immacolata Nespoli, il dirigente scolastico dell’Istituto Superiore Enrico Mattei di Caserta Roberto Papa, il Presidente della BCC Terra di Lavoro San Vincenzo de’ Paoli Roberto Ricciardi.

Laboratori e concorso: quest’anno iscritti più di 3000 film da tutto il mondo

Organizzato dal Comune di Caserta con Olà Fabbrica Creativa aps, con il patrocinio ed il contributo della Regione Campania e della Campania Film Commission, oltre ad avvalersi del patrocinio dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, il festival quest’anno proporrà diverse novità rispetto alle passate edizioni. Ci sarà il coinvolgimento di tantissimi studenti casertani, sia nei laboratori denominati Doc Scuola diretto dal regista Rino Della Corte  (che hanno prodotto due docu-fiction), sia nella visione e votazione dei film in gara. Inoltre, è in programma il concorso vero e proprio, che quest’anno ha visto l’iscrizione di più di 3000 film da tutto il mondo.

Film, documentari, video d’arte, 12 finalisti che concorreranno al Premio della Giuria Tecnica (composta da Michele Citoni, giornalista, videomaker, MAVI/Museo Antropologico Visivo Irpino, Vincitore XI edizione Intimalente; Luca Gianfrancesco, regista; Michele Gravino, giornalista La Repubblica; Jenn Lindsay, John Cabot University, vincitrice XII edizione Intimalente; Lucia Monaco, Delegata Terza Missione Università Vanvitelli; Augusto Ferraiuolo, antropologo) Premio del Pubblico, Premio Scuola: dall’Australia all’Ecuador, dal Perù ad Hong Kong,  dalla Filippine all’Ucraina, dalla Spagna alla Germania, dall’Irlanda all’Italia. Sono questi i numeri della XIII edizione del Festival.

La storia del Festival Intimamente

Festival che fin dalla nascita promuove il cinema documentaristico con particolare attenzione alle tematiche e alle metodologie antropologiche. Il festival ha respiro e dimensione internazionale, proponendosi come una delle più importanti rassegne cinematografiche di settore in Italia, con l’intenzione di rilanciare la vocazione culturale del territorio campano inserito come non mai nella dialettica globale/locale.

Fuori concorso verranno presentati in anteprima il documentario “Il cielo di Sabra e Chatila” di Eliana Riva e il trailer di “Ritorno a Tora” di Luca Gianfrancesco. Inoltre con il progetto Doc Scuola ideato e diretto dal regista Rino Della Corte, decine di giovani studenti casertani hanno prodotto e realizzato due film-documentari che verranno presentati nella serata conclusiva del festival: “Casertaduemilaventidue” dell’Istituto Superiore “Enrico Mattei” e “Il giovane Luigi” dell’I.I.S Liceo Artistico San Leucio. Gli stessi studenti parteciperanno ad un Master Class con l’organizzatrice e produttrice esecutiva Maria Raffaella Faggiano.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *