Riapertura Appartamenti Reali della Reggia di Caserta

0
informareonline-appartamenti-reali

Dall’1 maggio riaprono gli Appartamenti Reali della Reggia di Caserta

Riaprono da sabato 1 maggio gli Appartamenti Reali della Reggia di Caserta. Dopo il Parco Reale e il Giardino Inglese, già accessibili da lunedì 26 aprile, il Museo del MiC è pronto ad accogliere i suoi visitatori anche al piano nobile del Palazzo Reale.
Le sale dei regnanti si schiudono al pubblico in tutta la loro magnificenza. Nell’ala del Settecento e dell’Ottocento sarà possibile ammirare 21 opere di Terrae Motus, la preziosa collezione donata dal gallerista Lucio Amelio alla Reggia di Caserta, riallestite, nel novembre scorso, all’interno del percorso museale. Un’esperienza immersiva in cui l’arte contemporanea dialoga con il quarto del re e con quello del principe ereditario degli Appartamenti Reali.
A disposizione del pubblico, in distribuzione gratuita presso le garitte del Cannocchiale e del Parco Reale, oltre alle mappe della Reggia di Caserta anche un numero limitato delle Green Map of Campania Felix: le mappe tascabili dei parchi e giardini della Campania donate alla Reggia di Caserta da Premio GreenCare e SI Impresa. Attivi all’interno dell’Istituto museale i servizi di bookshop, audioguide, radioguide, visite guidate (su prenotazione a cura di Opera Laboratori), caffetteria, noleggio biciclette​e navetta attrezzata per persone disabili. Aperto a pranzo nel Parco Reale anche il ristorantino “Diana e Atteone”, alla sommità della via d’acqua. Tutte le informazioni sul sito internet istituzionale oppure al link http://www.reggiadicaserta.beniculturali.it/servizi/
 
L’itinerario di visita, nell’ala dell’Ottocento, termina nella Sala del Trono per i lavori di restauro in corso nella sale successive. Sul nostro sito e al link http://www.restauroappartamentireali.reggiadicaserta.it  tutte le info sugli interventi in corso. Si informa che per le opere di sostituzione dell’ascensore, l’accesso agli Appartamenti reali per persone a mobilità ridotta avverrà dal secondo cortile del Palazzo. Il personale all’accesso sarà lieto di accompagnare i visitatori che necessitano di supporto.
La visita alla Reggia di Caserta, al fine di tutelare la sicurezza del personale e dei visitatori, avverrà nel rigoroso rispetto delle norme anti Covid 19. La prenotazione/acquisto dei biglietti è disponibile esclusivamente online sulla piattaforma TicketOne. La bigliettazione in sede è sospesa. Tutti i titoli che prevedono la possibilità di accesso al piano nobile del Palazzo Reale (inclusi quindi “GRATUITO”, “RIDOTTO” e “ARTECARD”), sono contingentati per numeri e fasce orarie. Non sarà consentito l’accesso al Complesso vanvitelliano in un orario diverso da quello indicato sul biglietto. I biglietti SOLO PARCO e OMAGGIO ABBONATO saranno straordinariamente contingentati l’1 e 2 maggio 2021, in ragione del week end di festa, per evitare possibili assembramenti agli ingressi. A ciascuna prenotazione sarà associato un codice. Non è necessario stampare il biglietto, è possibile mostrarlo tramite smartphone.
 
Come da disposizioni governative e ministeriali, l’accesso ai luoghi della cultura il sabato e i giorni festivi è consentito “a condizione che l’ingresso sia stato prenotato con almeno un giorno di anticipo”. Prenotazione/acquisto dei biglietti per il sabato e i giorni festivi non sono, dunque, permessi il giorno stesso.
Restano, anche in questi giorni, fuori dal contingentamento e dall’obbligo di prenotazione gli abbonamenti ReggiaCard2021 e i vecchi abbonamenti Parc e ParcApp ristampati. Per l’accesso agli Appartamenti Reali, tuttavia, nei giorni dell’1 e 2 maggio, al fine di evitare assembramenti, saranno possibili forme di gestione dei flussi ai piedi dello Scalone Reale.
 
Il Parco Reale e il Giardino Inglese sono accessibili dalle 8.30. Parco Reale ultimo ingresso 18.00/chiusura 19.00; Giardino Inglese ultimo ingresso 17.00/ chiusura 18.00. E’ interdetta l’area circostante la Peschiera Grande. Gli Appartamenti Reali accoglieranno, invece, il pubblico (da sabato 1 maggio), dalle 9.30. Ultimo ingresso 18.45/chiusura 19.30. 
L’ingresso al Complesso vanvitelliano avverrà previa misurazione della temperatura corporea. Non sarà consentito l’accesso a persone con temperatura superiore a 37,5 gradi. E’ fatto obbligo indossare la mascherina. Da tale obbligo sono esclusi i bambini al di sotto dei sei anni nonché dei soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della stessa. E’ fatto obbligo osservare il distanziamento fisico di almeno un metro. Nel Palazzo Reale è vietato toccare superfici, oggetti, dispositivi. Negli Appartamenti Reali, per le visite guidate, è fissato il numero massimo di 10 persone per gruppo (più la guida). Nel Parco Reale, per le visite guidate, è fissato il numero massimo di 15 persone per gruppo (più la guida).
Di Redazione Informare
 
Print Friendly, PDF & Email