Rezophonic e Novaffair al Flava beach: una serata rock a Castel Volturno

286
informareonline-rezophonic-e-novaffair-al-flava-beach-una-serata-rock-a-castel-volturno
Pubblicità

Una serata rock è quella che si appresteranno a trascorrere quanti, domani, si recheranno al “Flava Beach” di Castel Volturno. I protagonisti dell’evento musicale, che si preannuncia tra i più attesi del litorale domitio, sono le band Rezophonic, Novaffair in apertura e l’Accademia RMA; mentre, invece, la special guest è la “voce” dei Lacuna Coil, Cristina Scabbia.

I Rezophonic sono un “supergruppo” italiano, fondato dal batterista Mario Riso, cui, nel corso degli anni, si sono aggiunti numerosi musicisti appartenenti alla scena musicale italiana. All’attivo la band ha tanti successi, tra cui si annoverano: “L’uomo di plastica“, “Nell’acqua“, “Dalla a me (Io sicuramente non la spreco)“, “L’ultimo fiore“.

Pubblicità

Una band, quella dei Rezophonic, impegnata in prima persona a favore del sociale: negli anni di attività, infatti, ha finanziato oltre 170 pozzi, 15 cisterne per la raccolta di acqua piovana e tre scuole in Africa, nel territorio al confine tra Kenya e Tanzania. I Novaffair, invece, sono una band di origine partenopea al cui attivo vi sono, tra l’altro, un ep, pubblicato nel 2016, dal titolo “St’ep”, il singolo “Weekend”, a cura del cantautore e produttore Massimo De Vita.

Questo brano ha portato il gruppo ad essere selezionato tra i dieci progetti finalisti al concorso “#1MNEXT2021 (Primo Maggio Roma)“; nei giorni scorsi è uscito “Sottosopra”, singolo che anticipa un nuovo lavoro discografico, in uscita a settembre. L’Accademia RMA nasce a Napoli con l’obiettivo di diventare un polo didattico musicale di riferimento per il centro e il sud Italia e di preparate professionisti del settore con una solida formazione teorica abbinata ad un percorso pratico.

Ad allietare la serata arriverà Cristina Scabbia, “voce” della band Lacuna Coil, uno dei principali gruppi metal italiano. L’evento è targato “Rockalvi Festival” e sostiene “Camilla la Stella che brilla onlus”, che si occupa di bambini affetti da malattie rare. Una serata di ottima musica, un appuntamento che fa prevedere sold out.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità