Regione Campania prima in Italia per Resto al Sud

Regione Campania prima in Italia per Resto al Sud: 2.128 progetti approvati per piccole imprese

Oggi al Centro Direzionale di Napoli, l’incontro tra gli esperti Invitalia e gli enti accreditati di tutta la Regione Campania per la misura ‘Resto al Sud’.

L’incontro presso l’Assessorato al lavoro ha lanciato la nuova piattaforma nazionale ed ha consentito di evidenziare i numeri di Resto al Sud in Campania: ad oggi risulta la prima Regione di Italia con 4.812 domande presentate e 2128 progetti approvati, con investimenti superiori ai 143 milioni di euro e la creazione di 8.522 posti di lavoro.

Da oggi, inoltre, viene allargata la possibilità di accedere agli incentivi previsti da Resto al Sud ai professionisti under 46. All’incontro ha partecipato anche l’Assessore al Lavoro e alle Risorse Umane Sonia Palmeri

«Siamo orgogliosi – sottolinea l’Assessore – di essere la prima Regione d’Italia per la creazione di nuove imprese e non solo di giovani, ma anche di coloro che hanno perso il lavoro ed oggi anche di professionisti. Mi complimento con tutti gli Enti Promotori per la capacità e professionalità che ha permesso alla Regione Campania di ottenere questi risultati. Abbiamo sostenuto con forza l’esigenza di innalzare il limite di età, perché la vita deve concedere sempre una seconda o terza possibilità. Siamo fieri di sostenere, con la Regione Campania costruisci il tuo futuro».

Print Friendly, PDF & Email