mostre reggia di caserta eventi

Reggia di Caserta: ultimo appuntamento di mostre il 19 agosto

Giovanni Terzi 18/08/2022
Updated 2022/08/18 at 11:46 AM
3 Minuti per la lettura

Nella data del 19 agosto ci sarà l’ultimo appuntamento di mostre presso la Reggia di Caserta. Dopo il tramonto, si verrà rapiti, attraverso le Sale delle mostre, dalle suggestioni delle opere esposte, percorrendo gli Appartamenti reali circondati dal fascino dell’atmosfera serale.                                                   Il suddetto evento sarà denominato come “Notti della Meraviglia”.

Gli orari di ingresso saranno i seguenti: dalle 19.30 alle 23.30 con ultimo ingresso alle 22.15.

Le varie opere

Nell’articolarsi delle sezioni sono presentate numerose opere, in molti casi inedite, provenienti da prestigiosi musei e istituzioni italiane ed europee, oltre che da collezioni private, biblioteche e altri istituti pubblici. Alla fine del percorso della mostra sarà possibile affacciarsi dal balcone della sala della Vista, e da lì godere della bellezza del Parco Reale illuminato dalla luna.

Le due mostre

Circa i visitatori ci sarà dunque la possibilità di ammirare due mostre. In particolare, dopo aver attraversato la magnificenza dello Scalone Reale, il pubblico potrà visitare la prima delle due mostre, “Frammenti di Paradiso – Giardini nel tempo”. Questa esposizione è organizzata dalla Reggia con ’’Opera Laboratori’’ che raccoglie negli Appartamenti della Regina oltre 150 rappresentazioni dei giardini nel corso dei secoli.

Dopo aver lasciato le Sale della Regina, sarà possibile proseguire nella Cappella Palatina con la mostra “Il Piccolo Principe – Giuseppe Sanmartino alla Reggia di Caserta”. La mostra racconta il cerimoniale delle nascite dei reali al tempo dei Borbone, partendo dal ritrovamento nei depositi del Museo del ritratto in marmo di un neonato a grandezza naturale opera di Giuseppe Sanmartino, identificato con il Real Infante Carlo Tito di Borbone. Si aprirà quindi ai visitatori il percorso degli Appartamenti Reali, con il fascino e la suggestione degli ambienti di Corte, dalle Sale di rappresentanza a quelle ad uso più intimo dei regnanti. Infine il percorso terminerà con la visita circa la Biblioteca Palatina e la Sala del Presepe.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.