Questione Bagnoli, Fratelli d’Italia: “Sperpero di denaro pubblico”

25
informareonline-panorama
Pubblicità
Schiavo, Catapano, Lopa, Della Ragione, ancora una volta vi è un evidente sperpero di denaro pubblico per un’opera che darebbe un nuovo respiro economico e sociale all’area Flegrea di Napoli e Provincia

Con il reportage del Settimanale Panorama si riaccende l’annoso capitolo sulla “Questione Bagnoli” ex ILVA. Dal periodico leggiamo sconfortati dei 440 milioni e più investiti da INVITALIA, solo per attività propedeutiche alla progettazione di interventi e bonifica e risanamento. Ancora una volta vi è un evidente sperpero di denaro pubblico per un’opera che darebbe un nuovo respiro economico e sociale all’area Flegrea di  Napoli e Provincia.

L’area di interesse Nazionale è diventata, con gli anni, di interesse per i soliti noti e per le loro carriere elettorali, quelle si di mero interesse nazionale. Ci chiediamo, perché non siano ancora intervenuti gli Organi di Vigilanza preposti a mettere fine a questa lunga agonia e tappare questo buco senza fondo. Cosi gli esponenti del partito di Giorgia MELONI, Fratelli d’Italia, Alfredo CATAPANO, Enzo SCHIAVO, Roberto DELLA RAGIONE  e il Rappresentante della Destra SocialeRosario LOPA.

Di Redazione Informare

Pubblicità
Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità