Protesta degli allevatori: latte di bufala versato davanti Palazzo Santa Lucia

54
informareonline palazzo santa lucia protesta settore latte bufalino
Pubblicità

Da mesi gli allevatori casertani protestano contro il piano di eradicazione della brucellosi e della tubercolosi negli allevamenti. Ieri gli allevatori hanno fatto partire un corteo coi trattori che, da Giugliano, è arrivato a Palazzo Santa Lucia, sede della Regione Campania. Lì sono stati versati decine di litri di latte di bufala, richiamando l’esecuzione di migliaia di bufale a causa dell’epidemia di brucellosi e tbc. Inoltre, il latte è stato versato su una bara, simboleggiando la lenta morte del settore.

Le dichiarazioni

L’assessore dell’Agricoltura Nicola Caputo ha dichiarato: “Abbiamo avuto e abbiamo un dialogo aperto con tutti gli operatori del settore, e siamo sempre pronti a rafforzare e stimolare un confronto costruttivo. La nostra priorità è tutelare la salute dei cittadini e sostenere la filiera bufalina“.
Infine, ha concluso: “Il via libera da Bruxelles per il Piano di vaccinazione della Regione Campania, con l’arrivo delle prime dosi di vaccino previsto entro il 10 agosto, è la conferma ulteriore dell’importante lavoro svolto in questi mesi, in sinergia con l’intera filiera, con l’unico obiettivo di mettere in campo tutte le nostre forze per eradicare le malattie infettive delle specie bovina e bufalina nella nostra regione”.

Pubblicità
Pubblicità