divise false

La Procura della Repubblica ha chiesto sei condanne nell’ambito del processo per le cosiddette ‘divise false’ relativamente agli abusi commessi nel lavoro portato avanti dalle guardie zoofile.

Contestualmente il magistrato ha chiesto l’assoluzione per gli altri dodici imputati, tra cui l’ex sindaco Dimitri Russo e la sua giunta che era accusata di aver procurato un ingiusto profitto all’associazione Anpana-Oepa attribuendogli formale riconoscimento di polizia ecozoofila.

La condanna è stata chiesta solo per quei volontari che, secondo la Procura, utilizzavano effettivamente uniformi e distintivi delle forze dell’ordine e che, secondo la ricostruzione, effettuavano controlli ad automobili e persone, sostituendosi di fatto alle forze dell’ordine.

Il processo è stato poi aggiornato a febbraio, quando inizieranno le arringhe dei difensori. Nel collegio difensivo sono impegnati, tra gli altri, gli avvocati Giuseppe Stellato, Francesco Ianniello, Pasquale Delisati, Luca Coen Salomon

Fonte: CasertaNews

Print Friendly, PDF & Email