Castel Volturno - SSC Napoli - Monza

Probabili formazioni Napoli – Monza: Azzurri chiamati a confermarsi dopo Verona

Gennaro Alvino 21/08/2022
Updated 2022/08/21 at 5:58 PM
3 Minuti per la lettura
Castel Volturno - SSC Napoli

Torna in campo il Napoli per il secondo appuntamento stagionale contro il neopromosso Monza. Ci si aspetta un grande spettacolo sul prato del Diego Armando Maradona di Fuorigrotta che sarà preso d’assalto da circa 40.000 tifosi azzurri.

Lo scoppiettante esordio contro l’Hellas ed i grandi colpi di mercato degli ultimi giorni hanno infatti infiammato gli animi dei tifosi napoletani che ora si aspettano un’altra prova convincente contro la squadra di Berlusconi. A tenere a bada l’entusiasmo generale ci ha pensato però il tecnico Luciano Spalletti che in conferenza stampa ha frena: «Questa soddisfazione può servirci per tornare un po’ prima una squadra forte come l’anno scorso».

Dopo la grande delusione che ha accompagnato la società per gran parte dell’estate, dovuta sicuramente alla cessione di pilastri della squadra come Insigne, Mertens e Koulibaly; Spalletti ha visto fra i tifosi accendersi un forse troppo sconsiderato ottimismo. «Abbiamo riempito le caselle mancanti ma capisco lo stupore di chi sosteneva che eravamo disposti ad allenare un Napoli senza calciatori. Siamo gli stessi di prima con meno esperienza, meno presenze in Champions e probabilmente meno personalità» dice il tecnico toscano che cerca di sottolineare le difficoltà che, per forza di cose, troverà lungo il suo percorso un gruppo così inedito.

COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE

Per la gara delle 18.30, Spalletti ha in mente di riproporre la stessa formazione vista al Bentegodi di Verona: solo panchina per i nuovi arrivati Simeone, Ndombelè e Raspadori che scalpitano per giocare i loro primi minuti in maglia azzurra. Sono invece rimasti fuori dai convocati Diego Demme, reduce da un infortunio in allenamento, e Fabiàn Ruiz, ormai separato in casa mentre aspetta soltanto l’imminente cessione. Tra gli esclusi figura anche il giovane Gianluca Gaetano per squalifica.

Il Monza invece ha voglia di riscattarsi dopo la brutta sconfitta casalinga contro il Torino di Juric ed arriva al Maradona con la voglia di dimostrarsi capace di competere nella massima serie italiana. A guidare l’attacco brianzolo c’è proprio Andrea Petagna, ex Napoli, accompagnato dal talento di Gianluca Caprari mentre spera di fare il proprio esordio in maglia biancorossa Matteo Pessina.

LE PROBABILI FORMAZIONI

NAPOLI 4-3-3:
Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim Minjae, Mario Rui; Anguissa, Lobotka  Zielinski; Lozano, Osimhen Kvaratskhelia.
All. Spalletti

MONZA 3-5-2:
Di Gregorio; Marlon, Pablo Marì, Carboni; Birindelli, F. Ranocchia, Barberis, Sensi, D’Alessandro; Petagna, Caprari.
All. Stroppa

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.