Prende il via “Bibliotechiamo… la merenda letteraria: incontro con l’autore”

informareonline-bibliotechiamo

Prende il via “Bibliotechiamo… la merenda letteraria: incontro con l’autore”
Progetto Scuola Viva dell’Istituto Comprensivo  Amanzio  –  Ranucci  – Alfieri

in collaborazione con la Pro Loco Marano Flegrea

Si è tenuto il  17 febbraio 2020, alle ore 16:00,  presso la biblioteca “Salvatore Giordano” dell’Istituto Comprensivo “Amanzio  –  Ranucci  – Alfieri”  di Marano (Napoli), il primo incontro del progetto “Bibliotechiamo … la merenda letteraria: incontro con l’autore”, realizzato nell’ambito del Progetto “Scuola Viva” coordinato dall’Avv. Fulvia Giacco, Presidente della Pro Loco Marano Flegrea. “Bibliotechiamo … la merenda letteraria: incontro con l’autore”, è un progetto giunto al 4° anno di edizione ed ha reso possibile (grazie alla fondazione della biblioteca  “Salvatore Giordano”) la realizzazione di un polo culturale per l’integrazione degli studenti, allo scopo di creare in loro forti legami col territorio. Durante gli incontri con l’autore, infatti, sono gli stessi  allievi dell’istituto che interagiscono con gli scrittori che attraverso le loro esperienze “tradotte” in libri (letteratura, saggistica, poesia) alimentano la sete e le curiosità degli studenti. Ad inaugurare questo nuovo ciclo di attività,  lo scrittore e poeta giuglianese, Gianni Montieri, che ha presentato i suoi libri e risposto alle numerose domande degli allievi dell’Istituto. Montieri che attualmente vive a Venezia (trasferitosi per amore e lavoro) non ha mai dimenticato i suoi luoghi d’infanzia e nelle sue poesie e nei suoi scritti spesso fa riferimento ad una “terra” tanto bella ma altrettanto martoriata e troppo spesso dimenticata dalle Istituzioni. Dopo i saluti della Preside, Prof.ssa Antonietta Guadagno, il dibattito è stato moderato dall’avv. Fulvia Giacco che ha introdotto i giovani studenti nella lettura della storia di Hamelin, “Sei variazioni su il Pifferaio magico”,  rivisitazione in chiava moderna della storica fiaba da parte del Montieri, trasformata in una analisi critica sui propri luoghi di origine. Poi le domande, tante, con le quali gli allievi hanno “snocciolato” le loro curiosità e approfondito i temi della poesia “metropolitana” dell’autore. Subito dopo le letture delle poesie tratte dai libri “Avremo cura”  e “Le cose imperfette” a cura della poetessa Rosanna Pagano e della scrittrice Angela Mallardo. Infine la presentazione delle illustrazioni realizzate dagli alunni con il contributo del disegnatore Simone Prisco.

Print Friendly, PDF & Email