Premio Letterario Mattarella: tra i 20 finalisti c’è il libro su Benedetto Zoccola

Libro di Benedetto Zoccola

È tra i 20 finalisti, al Premio Letterario Giornalistico Piersanti Mattarella il libro di Ismaele La Vardera. ”Il mio nome è Zoccola: per la camorra sono un figlio di puttana.” Il libro racconta la storia di Benedetto Zoccola ex vice-sindaco di Mondragone sotto scorta, impegnato in prima linea nella denuncia di avvenimenti mafiosi che hanno portato nel tempo a diversi arresti.

Il Premio Letterario Piersanti Mattarella, giunto alla terza edizione, è riservato ad autori di romanzi e prosa con una sezione editi ed inediti, poesie, libri d’inchiesta giornalistica, articoli giornalisti, fotografia, ebook. È un concorso dedicato al tema dell’impegno e della resistenza culturale e civile e al ricordo dell’opera istituzionale di Piersanti Mattarella, uomo politico assassinato dalla mafia il 6 gennaio 1980. Un uomo che provò a salvare la Sicilia e l’Italia dal cancro delle mafie.

di Emilio Pagliaro