Premio d’eccellenza a Castel Volturno: che rinforzo per la città!

146
Informareonline-premio-deccellenza-a-castel-volturno-che-rinforzo-per-la-citta
Pubblicità
Un’emozione indescrivibile quella vissuta sabato 23 ottobre dall’intera redazione di Magazine Informare, ma soprattutto da tutta la comunità di Castel Volturno.

L’associazione Centro Studi Officina Volturno, che edita la testata giornalistica dal 2002, è stata lieta di presentare la Prima Edizione del Premio d’Eccellenza “Città di Castel Volturno”. L’evento si è svolto presso la sede della Scuola Forestale Carabinieri- Centro Addestramento Pinetamare, ed ha avuto l’onore di accogliere molte figure di alto profilo istituzionale, tra cui il Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico; il sottosegretario al Ministero della Difesa, Giorgio Mulè; il capogabinetto per il Ministero dell’Interno, Bruno Frattasi, e molti altri. Alcuni di loro sono stati scelti dall’associazione per premiare direttamente le eccellenze sul palco.

Informareonline-ficoPresente, anche se in collegamento video, il Ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, che, oltre a parlare delle differenze di genere del nostro paese e dell’intenzione di ridurre il gap che ancora esiste tra le diverse classi in molti ambiti societari, ha premiato i ragazzi dell’istituto Isis Vincenzo Corrado di Castel Volturno.

Pubblicità

Informareonline-premioLa giornata era iniziata con una visita di Roberto Fico presso la sede di Officina Volturno e Magazine Informare, un’opportunità straordinaria per i giovani dell’associazione e della testata, che hanno potuto presenziare e assistere al dialogo avuto tra il Presidente della Camera dei Deputati e Tommaso Morlando, colui che ha creduto e dato vita all’associazione. Un incontro che è servito per raccontare la storia di Officina Volturno e di Magazine Informare, dei risultati e degli obiettivi raggiunti durante gli anni, ma anche delle problematiche che purtroppo vive ancora oggi il terriorio di Castel Volturno, in particolare criminalità organizzata e degrado ambientale. Emozionante il momento in cui il presidente della camera ha consegnato una medaglia di Palazzo Montecitorio ad Antonio Casaccio, direttore responsabile del Magazine.

Informareonline-medaglia-ficoAlle ore 10:30 circa ha inizio il premio. Con un discorso introduttivo il Presidente dà il via alla premiazione. La particolarità di quest’iniziativa risiede nell’estrema bellezza di vedere tante realtà di Castel Volturno riunite, a cui finalmente viene riconosciuto il loro lavoro. Associazioni come Emergency, Fire Angels, l’artista e architetto Ciambrone e tanti altri che svolgono un servizio attivo e costante per la nostra città ringraziano per il premio e aggiungono: «Noi non dovremmo esistere, poiché vorrebbe dire che finalmente il nostro territorio sarebbe libero da tutte le ombre che lo affliggono. Ma continueremo a combattere e lavorare finché questo sogno non diverrà realtà».

Il premio ha dato dimostrazione che Castel Volturno non è solo sinonimo di problemi, ma è un territorio che vale, e questo è un pensiero che accomuna tutta la cittadinanza che ha preso parte all’evento, che tra sorrisi e applausi si è resa conto davvero di tutti i punti di forza appartenenti alla città. Era proprio questo l’obiettivo del Premio, rendere omaggio e noti tutti coloro che si spendono per Castel Volturno e in generale per il casertano, offrendo un servizio indispensabile e concreto alla comunità.

Informareonline-Tommaso-morlandoOfficina Volturno e Magazine Informare sono orgogliosi di aver portato a termine un evento di tale calibro e importanza. La speranza è creare una sinergia con le istituzioni presenti all’evento, che hanno promesso di impegnarsi affinchè ci sia un miglioramento del territorio. Una cosa è sicura però: dal premio Castel Volturno esce già rafforzata.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità