Pozzuoli, schiuma e rifiuti tra Arco Felice e Lucrino: “Non fate il bagno”

Redazione Informare 20/08/2022
Updated 2022/08/20 at 10:44 AM
1 Minuti per la lettura
arco felice arpac lucrino pozzuoli

In questi giorni, nel tratto di mare tra Arco Felice e Lucrino, i bagnanti hanno notato schiuma, rifiuti galleggianti, pesci morti e acqua sporca. Il sindaco di Pozzuoli, Luigi Manzoni, ha chiesto all’Arpac di effettuare i rilievi per constatare l’effettiva balneabilità del tratto. Nel frattempo, Manzoni ha chiesto ai cittadini di non fare il bagno in quel tratto di costa, in via cautelativa.

La situazione

Tutti gli impianti di sollevamento sono già stati controllati, in modo tale da comprendere se ci sia qualche blocco alle pompe o un malfunzionamento. Nonostante ciò, sembra che tutto sia risultato nella norma. Non si esclude, però, l’ipotesi di scarichi abusivi che avrebbero provocato il danno ambientale. Il sindaco fa sapere che, nel caso di esiti con valori di inquinamento oltre la soglia, scatterebbe immediatamente il divieto di balneazione.
In ogni caso, dopo il boom di Ferragosto, da giorno le spiagge tra Arco Felice e Lucrino sono semivuote.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *