Postura e colonna vertebrale: 5 esercizi consigliati dal Dott. Vella

551
Informareonline-postura
Pubblicità
Dottor Angelo Vella: “È possibile eseguire degli esercizi che permettono di correggere la postura e riallineare la colonna vertebrale”

Avere una postura corretta è diventato un problema assai diffuso, soprattutto in un periodo segnato dal Covid-19 e dallo smartworking. La sedentarietà delle persone, negli ultimi due anni, è aumentata in modo vertiginoso, influendo sulla postura e sulla colonna vertebrale e causando dolori e contratture di spalle, collo e schiena, ma anche perdite di equilibrio e rigidità.

Il Dottor Angelo Vella, fisioterapista, posturologo e osteopata con sede in Villa di Briano (CE), ha studiato una serie di esercizi da consigliare e mettere a disposizione dei pazienti, un workout suggerito per provare a migliorare la postura prima di rivolgersi a qualche esperto. “È possibile eseguire degli esercizi che permettono di correggere la postura e riallineare la colonna vertebrale. È necessario, però, svolgerli tutti i giorni, utilizzando la respirazione diaframmatica”, spiega il Dott. Vella.

Pubblicità
PRIMO ESERCIZIO

Posizione supina, braccia lungo i fianchi, cercando di stirare completamente il tratto cervicale a terra. Piegare le gambe, portarle al petto e appoggiare le mani dietro le ginocchia. Poi, distendere le gambe verso l’alto e rimanere in questa posizione per 90 secondi, quindi piegare nuovamente le gambe e ritornare nella posizione di partenza.

SECONDO ESERCIZIO

Sedersi a terra con la schiena appoggiata alla parete, tenendo le gambe distese e i talloni uniti. Appoggiare le mani sulle cosce tenendo i palmi rivolti verso l’alto e allineare la colonna, cercando di distenderla contro il muro. La parte posteriore del capo deve essere appoggiata alla parete. A questo punto, fare un bel respiro rimanendo in questa posizione per un minuto e mezzo. Fare 3 ripetizioni, intervallate da 30 secondi di pausa.

TERZO ESERCIZIO

Mettersi in ginocchio con le gambe unite e la schiena ben allineata. Flettere il corpo all’indietro lentamente, senza inarcare la colonna, con la testa ferma e le braccia lungo i fianchi. Mantenere per 30 secondi la posizione, poi ritornare nella posizione di partenza e ripetere. Eseguire da 3 a 5 ripetizioni, intervallate da 30 secondi di pausa.

QUARTO ESERCIZIO

In piedi, talloni uniti, braccia allontanate dal corpo, palmi rivolti in avanti, allineare la testa con la colonna. Fare un bel respiro e flettere il più possibile il busto in avanti lentamente, facendo attenzione a mantenere dritta la schiena: si avvertirà una sensazione di tensione nella parte posteriore delle cosce. Poi, piegare leggermente le ginocchia e tornare nella posizione di partenza. Eseguire da 3 a 5 ripetizioni, sempre con 30 secondi di pausa.

QUINTO ESERCIZIO

In piedi, braccia lungo i fianchi, piegare leggermente le ginocchia e appoggiare i palmi a terra, davanti alle estremità. Avanzare le mani lentamente, per circa un metro, distendendo allo stesso tempo le ginocchia fino ad assumere la posizione di una “V” rovesciata. Spingere lentamente i talloni verso il pavimento, fino a toccarlo. Mantenere la posizione per un minuto e mezzo, poi indietreggiare con i palmi, piegare le ginocchia, assumere la posizione dello squat e ritornare in piedi. Ripetere l’esercizio 3 volte, con un minuto e mezzo di riposo.

Per maggiori informazioni consultare il sito https://dottorvella.it/ o prenotare direttamente un appuntamento chiamando al numero 08119184490 / 3319131003 (anche whatsapp).

di Donato Di Stasio

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità