Ponte Lago Patria, il Comitato Km 42 ringrazia Riccardo:”Nessuno provi a farsi pubblicità, se non il consigliere”

informareonline-ponte-lago-patria

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del comitato cittadino “Km42”, in merito all’inizio dei lavori per il ripristino del Ponte Lago Patria:

«Oggi abbiamo avuto occasione di leggere qualcosa che riguarda il ponte Lago Patria, ormai chiuso da più di un anno.
Chi scrive, abita nelle prossimità del ponte al lato Castel Volturno. La chiusura del ponte ha creato grossi disagi agli abitanti della zona, e che usufruivano dei servizi posti dall’altra sponda come ufficio postale, banca, asl, supermercati, scuole, e in concomitanza con le sospensioni varie dei mezzi pubblici, si è costretti ogni giorno a fare tanti km.
Noi abitanti incominciammo a protestare già tempo fa con il comune, per i problemi che la chiusura ci aveva creato, fino a quando non abbiamo creato una sorta di comitato di quartiere, denominato “km 42”. Incominciando una protesta più organizzata, incontrammo il sindaco Petrella più volte, senza avere risposte certe ma sempre vaghe.
Durante uno di questi incontri conoscemmo il consigliere Riccardo, che da buon imprenditore si impegnò moralmente a risolvere il problema a noi cittadini di questo comune disastrato, assente ed incapace, e che negli anni ha fatto tanti danni alla popolazione.

Oggi possiamo dire che grazie all’impegno del consigliere Riccardo, siamo alla fine di questa storia: entro pochi giorni cominceranno i lavori per il ripristino del ponte.
Che nessuno provi a farsi pubblicità su Facebook, se non il consigliere Riccardo, che ne ha il diritto e la paternità. I cittadini del “km 42” lo ringraziano».

Giuseppe Miele
Presidente Comitato Ponte Lago Patria

 

Print Friendly, PDF & Email