Pasqua e Pasquetta al Museo (con passeggiata al Parco della Reggia di Caserta)

Per chi ama l’arte sarà una festa doppia poter visitare i musei anche a Pasqua e Pasquetta. Domenica 16 e lunedì 17 aprile, infatti, in occasione delle festività di Pasqua e del Lunedì dell’Angelo i principali musei, aree archeologiche e luoghi della cultura statali resteranno aperti, rispettando il normale piano orario e tariffario. Dagli Scavi di Pompei alla Pinacoteca di Brera, dal Castello di Miramare di Trieste al Museo Nazionale Archeologico di Napoli, da Paestum agli Uffizi, dal Parco Archeologico di Ostia Antica al Cenacolo Vinciano, dal Colosseo alla Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Roma ai Musei Reali di Torino, dal Museo d’Arte Orientale di Venezia a Castel Sant’Angelo, dal Museo Archeologico Nazionale di Taranto a quello di Reggio Calabria. Un lungo fine settimana all’insegna della cultura in cui cittadini e turisti potranno visitare le vaste collezioni dei principali musei italiani.

Una bella notizia, inoltre, per coloro che vorranno trascorrere il pic nic tipico del Lunedì in Albis alla Reggia di Caserta. Dopo oltre due decenni dall’ultima volta, infatti, il complesso vanvitelliano e il suo Parco apriranno di nuovo al pubblico nella giornata di Pasquetta, ovvero il prossimo 17 aprile. A comunicarlo è la stessa direzione della Reggia, che tramite una nota stampa annuncia anche un’altra importante novità: “Solo per tale giornata”, si legge, “sarà sospeso l’ingresso per i possessori di biglietto nominativo del Parco”.

Reggia di CasertaUn’immagine del Giardino Inglese

Una mossa coraggiosa e ampiamente condivisibile da parte del direttore Mauro Felicori, che a quanto pare vuole lanciare un messaggio ben preciso ai visitatori residenti: quello di avere cura del Parco e del monumento più importante della città proprio nel giorno tradizionalmente dedicato alle scampagnate e alle gite fuori porta. Gli appartamenti storici saranno aperti al pubblico dalle 8.30 alle 19.30 e il Parco dalle 8.30 alle 19.00 in entrambe le giornate, mentre il Giardino Inglese sarà aperto solo a Pasqua dalle 8.30 alle 18.00.

di Teresa Lanna

(amoreperlarte82@gmail.com)

About Teresa Lanna

Laureata in “Lingue e Letterature Straniere” nel 2004, nel 2010 ha conseguito la Laurea Magistrale in “Arte Teatro e Cinema” presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”.
Tra le sue più grandi passioni, l’Arte, la Fotografia, il Cinema, la Letteratura, la Musica e la Poesia.
Grande sostenitrice dell’Art.3 della Costituzione Italiana, è da sempre allergica ad ogni tipo di ingiustizia sociale.
In vetta alla classifica delle città che ama di più ci sono Napoli e Firenze.