Partenope: il brano d’esordio dei Senza Regole!

informareonline-partenope-senza-regole
Dedicato a tutti gli amanti della buona musica napoletana, nostalgici del grandissimo Pino Daniele, in questo brano ritroverete tutta la purezza delle giovani voci napoletane di Fabio Cancello, Giovanni Chiaccio e Andrea Radice, cullate dalle note di un pianoforte; unendosi per uno stile caratteristico e romanticamente partenopeo.  

Partenope ricchezza e dannazione. Così cantano i Senza Regole insieme a Andrea Radice in Partenope, il nuovo brano del duo napoletano, un atto di amore e orgogliosa appartenenza alla città di Napoli, che li ispira non solo come coppia teatrale ma anche come nuovo duo musicale. Partenope è il singolo d’esordio dei Senza Regole, il duo composto dagli attori Fabio Canciello e Giovanni Chiacchio, che all’attività teatrale hanno affiancato quella musicale in una sorta di flusso di reciproca ispirazione. Insieme a loro la straordinaria voce di Andrea Radice, uno dei protagonisti dell’undicesima edizione di X Factor.

Il nuovo singolo è distribuito su tutti i digital store. E’ stato tratto anche un videoclip, disponibile su Youtube, diretto dallo stesso Chiacchio, interpretato da lui e Canciello insieme a Teresa Barra. “Partenope è un singolo scritto e pensato in napoletano. Con la partecipazione di Andrea Radìce nel testo e con la sua voce, l’inedito parla di un amore che c’è ma che non potrà mai compiersi. L’amore in questione l’abbiamo provato tutti, per una persona, per un luogo, per Napoli o per la stessa Partenope… Di questo brano si potrebbe parlare della trama, del video-clip, del significato, ma in realtà un vero significato non glielo si può dare, ogni ascoltatore gli dà il proprio. “La poesia non è di chi la scrive, è di chi gli serve”, diceva Massimo Troisi nel Postino”. 

Massimo Troisi è uno dei grandi ispiratori dei Senza Regole, al secolo Fabio Canciello e Giovanni Chiacchio, rispettivamente 18 e 22 anni: un giovanissimo duo che prendendo il meglio dalla storia del teatro e del cinema napoletano affianca alle tavole del palcoscenico una nuova esperienza musicale. “Il nostro essere partenopei incide moltissimo su ciò che facciamo. Avere così tanti illustri maestri, come Totò, Troisi, la famiglia De Filippo, Edoardo ma anche Peppino, non poteva non ispirarci. La nostra napoletanità è un “quid” in più che fa parte del nostro DNA. Totò è stata l’ultima maschera della commedia dell’arte, attore straordinario, un comico umoristico che da una vita segnata e intrisa di momenti bui e da molti “momenti no”, riusciva a far nascere un sorriso. Troisi è stato un rivoluzionario del cinema e del teatro ha portato qualcosa di nuovo in maniera personalissima ed originale.” 

I Senza Regole sono nati come duo in diversi laboratori teatrali tra cui l’Art Garage Teatro Sala Molière di Pozzuoli, con Nando Paone e Cetty Sommella. Hanno portato in scena spettacoli propri come Si fa o non si fa?, hanno prodotto, diretto e sceneggiato il corto sulla terra dei fuochi intitolato 77. Hanno realizzato e prodotto lo spettacolo teatrale a porte chiuse Simme strane, è teatro. Hanno lavorato ad uno show al Palapartenope-Casa della Musica intitolato Ma e che stamme parlanne?, con le ospitate di Peppe Iodice e Andrea Radice, ospite anche in Partenope.     

 di Andrea Passero

Print Friendly, PDF & Email