Partenariato internazionale per innovare le politiche giovanili

42
informareonline-partenariato-3 (2)

Organizzazioni europee si incontrano in Spagna per pianificare interventi congiunti e promuovere l’intercultura

Nella nostra era globalizzata, le diversità culturali sono viste come elementi fondamentali delle identità personali e motori contro l’appiattimento culturale occidentale. Dialogare con gli altri, conoscere le loro tradizioni ci fornisce l’occasione di comprendere le esigenze altrui ed imparare  a rispettarle. 

Quattro organizzazioni europee che operano nel campo della gioventù provenienti da Italia, Spagna, Portogallo e Slovenia si sono incontrate, dal 23 al 27 Settembre 2019  presso “Sarean Espacio Cultural Comunitario” a Bilbao. 

Obiettivo comune è realizzare un intervento congiunto per lavorare ad un’Europa più inclusiva e aperta alle diversità culturali. 

Nei prossimi mesi le attività interculturali saranno implementate con il coinvolgimento di centinaia di giovani. Alle attività che saranno oggetto dell’elaborazione delle linee per la transizione dei diversi centri giovanili in Europa in centri propriamente interculturali, parteciperanno anche  coloro che hanno minori opportunità (migranti, richiedenti asilo e giovani con diversi background culturali).  

informareonline-partenariato-3 (1)

Questo secondo incontro internazionale è stato promosso dal progetto From Youth Centers to Intercultural Centers” (FYCIC), coordinato da Cantiere Giovani e cofinanziato dal programma Erasmus Plus dell’Unione europea. Lo scopo? Condurre una ricerca su metodi e strategie innovative per trasformare i centri giovanili in centri interculturali. 

In un contesto dove le problematiche generate dall’afflusso di migliaia di richiedenti asilo politico diventano sempre crescenti, gli interventi dei centri giovanili non sono più sufficienti a rispondere a comunità locali dove i giovani autoctoni convivono con coetanei immigrati. 

Il progetto FYCIC per raggiungere l’obiettivo di creazione di nuove metodologie e pratiche al fine di rendere interculturali le diverse attività dei Centri Giovaniliha creato un partenariato strategico tra quattro organizzazioni: Cantiere Giovani (Italia), Sarean Kultur Elkartea (Spagna), Aventura Marao Clube (Portogallo) e Drustvo Za Razvijanje Prostovoljnega Dela Novo Mesto (Slovenia).   

informareonline-partenariato-1

Sarà elaborato un “toolkit” (manuale) per operatori giovanili, con materiale educativo nell’ambito delle seguenti attività: giochi ed attività sportive, eventi culturali, laboratori ludico aggregativi e volontariato localeIl toolkit sarà pubblicato in inglese e tradotto nelle lingue dei partner (italiano, portoghese, spagnolo e sloveno) e reso disponibile on-line gratuitamente sul sito del progetto. A conclusione dello stesso, saranno organizzati quattro eventi pubblici (uno in ogni paese partner) che coinvolgeranno 120 rappresentanti di organizzazioni giovanili e pubbliche amministrazioni, gettando il seme per la costruzione di una Rete Europea dei Centri Giovanili Interculturali.  

Per maggiori informazioni : http://fycic.eu | Pagina Facebook@fycic 

Print Friendly, PDF & Email