informareonline-scontrini

Parte la lotteria degli scontrini. Da oggi, martedì 1° dicembre sarà possibile registrarsi sul portale del governo e ottenere il codice che dovrà poi essere presentato agli esercenti per i pagamenti elettronici per partecipare alla lotteria dei corrispettivi. Proprio nel ddl Bilancio, al momento in esame alla Camera, si è stabilito che vengano escluse dalle estrazioni le spese effettuate in contanti. Per la registrazione si dovrà andare sul portale dedicato (www.lotteriadegliscontrini.gov.it): anche se sarà possibile farlo da oggi, le estrazioni inizieranno solo a gennaio e la prima avverrà il 14 gennaio. Di conseguenza, anche per i premi bisognerà aspettare il 2021. La lotteria degli scontrini, infatti, non è altro che un concorso a premi collegato a uno scontrino elettronico: si tratta di una delle misure messe in campo dal governo per promuovere l’utilizzo della moneta elettronica e contrastare in questo modo l’evasione fiscale.

Come ottenere il codice lotteria

Da oggi, 1° dicembre, si potrà però iniziare con la procedura di registrazione, che è stata condensata in quattro passaggi. È necessario avere solo il codice fiscale. In breve, si tratta di accedere al portale e inserire il proprio codice fiscale, immettere poi il quello di sicurezza, arrivare a visualizzarlo sia in formato alfanumerico che di codice a barre, e infine salvare o stampare il codice della lotteria. Questi passaggi serviranno per partecipare alla lotteria degli scontrini, che sarà avviata a partire dal 1° gennaio 2021. Già da oggi al momento dell’acquisto basterà mostrare il codice lotteria che sarà quindi associato allo scontrino d’acquisto sulla spesa effettuata. Questa dovrà essere esclusivamente presso un esercente fisico. Sono infatti escluse le operazioni di e-commerce online.

Sul sito del governo si può sapere quando saranno le estrazioni. “La prima estrazione settimanale del 2021 sarà effettuata giovedì 14 gennaio fra tutti i corrispettivi trasmessi e registrati dal sistema lotteria dal 4 gennaio 2021 al 10 gennaio 2021 entro le ore 23:59. È previsto che le estrazioni mensili vengano effettuate ogni secondo giovedì del mese, per gli scontrini trasmessi e registrati dal sistema lotteria entro le 23:59 dell’ultimo giorno del mese precedente (se il secondo giovedì del mese coincide con una festività nazionale, l’estrazione è rinviata al primo giorno feriale successivo)”, si legge.

Come funziona il portale lotteria

Il portale per la lotteria è diviso in un’area pubblica, ad accesso libero, e un’area privata per cui è previsto un sistema di autenticazione. Nella homepage dell’area pubblica al termine di ogni estrazione sarà possibile visualizzare lo scontrino estratto per ogni premio in palio. Il vincitore riceverà una comunicazione da parte dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli tramite raccomandata AR o PEC. Se nell’area riservata il giocatore ha comunque inserito il proprio numero di cellulare, verrà informato della vincita anche tramite SMS.

Chi si è registrato nell’area riservata del portale troverà inoltre qui un messaggio che rimarrà visibile fino al momento del ritiro del premio. O fino al termine di 90 giorni, tempo massimo in cui poter reclamare il proprio premio. Sempre nel sito si specifica: “All’area riservata del PORTALE LOTTERIA potrai accedere utilizzando le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o, anche, CNS (Carta Nazionale dei Servizi), Fisconline o Entratel”.

 

Print Friendly, PDF & Email