informareonline-online

Pagare online è sempre più facile e sicuro: ecco i migliori strumenti

Redazione Informare 28/04/2022
Updated 2022/04/28 at 3:30 PM
6 Minuti per la lettura

Il boom dell’e-commerce e la diffusione di servizi digitali come quelli di intrattenimento hanno favorito negli ultimi anni un utilizzo sempre più ampio dei pagamenti online, che oggi non riguardano più piccole nicchie di consumatori ma vengono usati regolarmente anche dagli utenti meno tecnologici. Facilità d’uso e sicurezza delle piattaforme rappresentano senza dubbio i due fattori principali che hanno permesso alle società di pagamento di imporsi sul mercato: ma quali sono oggi i servizi più efficienti?

Carte di credito

Le carte di credito restano ancora oggi uno dei metodi di pagamento più utilizzati anche sul web, grazie alla loro praticità e agli elevati standard di sicurezza garantiti dagli istituti bancari in questo ambito. Pur trattandosi di uno strumento “tradizionale”, le carte di credito vengono proposte come sistema di pagamento su tutti i principali siti di e-commerce, così come sulle piattaforme dedicate all’intrattenimento e al gioco, che anzi in molti casi puntano proprio su questa opzione per creare un’immagine di affidabilità: i siti che permettono di pagare con carta di credito, infatti, vengono reputati più sicuri proprio perché mettono a disposizione metodi in grado di tutelare l’utente finale e, dunque, di assicurare un’esperienza positiva.

Nel settore dei casino digitali, per esempio, per valutare la serietà di una piattaforma e la qualità del servizio offerto, può essere utile prendere visione proprio dei sistemi di pagamento disponibili: quando non sono presenti opzioni tracciabili e certificate come le carte di credito è consigliabile non effettuare transazioni e cercare altri siti.

Portali come Casinos.it vengono in aiuto dei giocatori selezionando le migliori piattaforme di gioco sia dal punto di vista della varietà di passatempi offerti che dei metodi di pagamento proposti, che devono assicurare massima libertà di scelta all’utente finale e il rispetto di rigidi criteri di protezione dei dati.

I casino online ADM, come è facile osservare, propongono sempre soluzioni che prevedono la presenza di un intermediario bancario, come appunto carte e bonifici, e altri strumenti più moderni come PayPal, Skrill e ApplePay, di cui parleremo più avanti: ciò rappresenta un importante fattore di affidabilità e mette al riparo il consumatore da brutte sorprese.

Bonifico bancario

Come detto, quando il pagamento vede l’intermediazione di un istituto bancario in genere è possibile stare tranquilli, perché si tratta di sistemi tracciati e protetti, tuttavia il bonifico non viene molto utilizzato negli acquisti di beni e servizi online perché comporta tempi più lunghi e meno flessibilità.

Quando si paga un prodotto con bonifico bancario, infatti, bisogna attendere che il venditore riceva l’accredito (in genere trascorrono un paio di giorni, rispetto all’immediatezza di altri metodi) e solo allora questo procederà alla spedizione. A fronte di ciò, per chi non ha fretta o in caso di transazioni di valore elevato che superano i limiti previsti dalle carte, il bonifico bancario resta comunque una delle opzioni più sicure.

PayPal e le altre piattaforme di pagamento

Tra gli strumenti di pagamento più usati sul web vi sono poi PayPal e gli altri servizi simili, che possono fungere da un lato da portafogli digitali con cui effettuare transazioni rapide sia verso negozi e fornitori che verso amici e familiari e, dall’altro, da gateway per completare pagamenti con carta.

La comodità di questi metodi di pagamento sta nel fatto che essi sono ampiamente diffusi online, dunque accettati pressoché ovunque, ma anche nella loro estrema sicurezza. Una piattaforma come PayPal, per esempio, non solo permette di concludere i pagamenti ma anche di richiedere tutela in caso di merce non ricevuta o altre problematiche che possono insorgere col venditore e, proprio per questo motivo, la sua presenza viene in genere considerata un punto a favore per chi la mette a disposizione.

Oltre a PayPal, altri servizi di questo genere sono Stripe, Skrill, Nexi, Klarna ma anche GooglePay, ApplePay e AmazonPay, alcuni dei quali offrono regolarmente anche la possibilità di pagare a rate gli oggetti acquistati online.

Pagamenti tramite smartphone e app

La nuova frontiera dei pagamenti digitali, da usare sia online che nei negozi fisici, è quella degli e-wallet da utilizzare tramite smartphone e applicazioni mobili. In pratica, sempre più spesso il pagamento viene effettuato direttamente tramite il proprio device, o completando l’operazione da un apposita app oppure addirittura usando il dispositivo a mo’ di carta contactless.

A offrire questi servizi sono in genere le stesse banche e le società di pagamento online come le già citate ApplePay e PayPal, ma trattandosi di un settore in continua evoluzione non è difficile immaginare la nascita di nuove iniziative in tal senso, che potrebbero rendere il mondo dei pagamenti ancora più a misura di consumatore.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *