Nuovo global sponsor per il Napoli: è ufficiale l’accordo con Sorare

55

È ufficiale l’accordo di parternership fra il Napoli e Sorare. Attraverso questa nuova sponsorizzazione il club di De Laurentiis avrà l’occasione di accrescere il proprio raggio d’azione, arrivando a tanti appassionati in America o in Asia, dove Sorare sta crescendo rapidamente. La piattaforma di collezionismo digitale, basata sulla tecnologia blockchain, ha così stringere un rapporto ancora più saldo con il mondo del calcio dopo aver già siglato, in precedenza accordi con figure del calibro di Kylian Mbappè, Gerard Piquè e Rio Ferdinand.

COS’È SORARE

Nata 3 anni fa in Francia, sta oggi conoscendo un enorme successo. Sorare è un gioco di carte che si intreccia con il fantacalcio basandosi sulla blockchain Ethereum, la seconda criptovaluta più importante dopo Bitcoin. Le carte possedute vengono usate per partecipare a competizioni che mettono in paio o altre carte o dell’Ethereum. I giocatori potranno partecipare sia a competizioni all-star, alle quali prenderanno parte i migliori giocatori del mondo, oppure a competizioni continentali, gareggiando contro avversari europei, americani o asiatici. Ogni giocatore dovrà schierare 5 carte e da queste si ricaverà un punteggio basato sui dati OPTA che va da 0 a 100 per ogni calciatore. Le carte possono essere ottenute attraverso un’asta oppure attravrso degli scambi con altri giocatori Sorare.

Pubblicità

LE DICHIARAZIONI

Sono emblematiche a questo proposito le parole di Michael Melzer, Head of Business Devolopment of Sorare, che sottolinea l’importanza dell’accordo con il Napoli. «Questa partnership è un’altra tappa del nostro viaggio che punta a farci diventare un gigante nel settore dell’intrattenimento sportivo. Il Napoli è un club di livello mondiale e nelle sue file hanno militato tra i giocatori più iconici e celebrati della storia del calcio. Il Napoli è sostenuto anche da una tifoseria tra le più calorose e appassionate del mondo del calcio». Dall’altro lato si è esposto Tommaso Bianchini, Chief International Development Officer del Napoli, che esprime le intenzioni del club a estendere il proprio marchio dopo gli importanti accordi già firmati in precesenza con colossi come Coca-Cola e Amazon. «Siamo molto contenti che Sorare diventi uno dei nostri global sponsor: è un passo avanti nella crescita del club, sia a livello nazionale che a livello internazionale. Cerchiamo sempre nuove opportunità per sfruttare al meglio le nuove tecnologie, per migliorare l’esperienza dei tifosi e aiutare i nostri club a interagire meglio con il pubblico internazionale. Questa partnership ha un enorme potenziale e siamo impazienti di lanciare le prime carte in vista dell’inizio della stagione 2022/23».

Pubblicità