informareonline-notte-bianca-a-caserta

Avv. Gianpiero Menditto, organizzatore dell’evento: «Caserta risponde alla grande e merita solo eventi d’eccellenza!»

Notevole successo per le performance di Andrea Sannino, Erminio Sinni e i rapper Priore, Big Effe e Kidma e per la Baila Caliente del maestro Raffaele Iorio.

Una carica di 60.000 persone ha affollato le piazze della città di Caserta, sabato 7 dicembre 2019 a partire dal primo pomeriggio per partecipare alla Notte Bianca a Caserta 2019, organizzata dall’Avv. Gianpiero Menditto, presidente dell’associazione “Caserta chiama Caserta” con la collaborazione del Comune di Caserta e l’agenzia Show Live.
Un notevole successo è stato riscontrato sia per gli artisti di punta: Andrea Sannino ed Erminio Sinni, dai rapper Priore, Big Effe, Kidma e per la compagnia di ballo “Baila Caliente” diretta dal maestro Raffaele Iorio che a sorpresa ha infiammato la città a suon di balli.

«La Notte Bianca di Caserta 2019 ha accesso una luce enorme sulla città di Caserta -afferma l’Avv. Gianpiero Menditto, organizzatore della manifestazione- che merita solo eventi di estrema qualità!
Un successo di cui ha fruito anche la tappa del Ce Gusto, impreziosita e valorizzata dagli eventi della nostra manifestazione. Il mio impegno -conclude poi il presidente dell’associazione- sarà quello di replicare eventi come questo in città e valorizzare a dovere Caserta e le sue innumerevoli potenzialità!»
L’avvocato Gian Piero Menditto, oltre ad aver coordinato con impegno e passione l’organizzazione della manifestazione, nonostante le notevoli difficoltà, ci tiene a ringraziare in primis il Comune e il sindaco di Caserta Carlo Marino e l’assessore Emiliano Casale, e il comando della Polizia Municipale per l’ottimo lavoro svolto per la gestione del flusso veicolare.
L’organizzatore tiene a ringraziare anche Metano Sud, main sponsor del Ce gusto che ha alimentato con le energie rinnovabile alcune piazze in cui si è svolto l’evento.

Un ringraziamento speciale e doveroso da parte dell’organizzazione anche all’ Ing. Salvatore Fusco addetto alla progettazione e sicurezza dell’evento, alla Show Live per la direzione Artistica e Marketing e in particolare agli sponsor Power Gas, Rea, Uniced e, e agli altri che hanno contribuito: Open, Cucinando Caserta, Istituto Sant’Antida – Bilingual School, La Bouganville, Ristorante, grill e Lounge Bar, Udicon – Unione per la difesa dei consumatori, Pizzeria Il Monfortino, BarbeQ, PPG-Tipografia e Contauto Due.
Un ringraziamento particolare allo staff dell’organizzazione e della Show Live ed in particolare Gianluca Di Pietro, Rosario Fusco, Alessio Desgro, Alessandro Bisceglie e Pasquale Caturano e Giovanni Genovese per aver allestito a proprie spese uno spettacolo attiguo al suo chalet, e anche alla famiglia Canterini per aver allestito un meraviglioso Luna-park a piazza Vanvitelli.

Si ricorda che la manifestazione è stata sovvenzionata interamente da sponsor privati.

Print Friendly, PDF & Email