nessuno ha paura di sanremo

Nessuno ha più paura di gareggiare a Sanremo!

Filomena Cesaro 05/12/2022
Updated 2022/12/05 at 10:47 AM
4 Minuti per la lettura

Ieri, dopo l’annuncio dei 22 big in gara, abbiamo avuto la certezza che nessuno ha più paura di gareggiare a Sanremo.

Amadeus ha saputo dare nuovo lustro al festival

Che il Festival di Sanremo fosse un evento sempre più in ascesa lo abbiamo capito tutti, ma la quarta edizione firmata Amadeus rappresenta proprio l’apice di questo percorso, che ha portato Sanremo a diventare, nuovamente, il palcoscenico più importante del panorama musicale italiano.

Nei tre anni precedenti Amadeus ha saputo riportare sul palco dell’Ariston artisti del calibro di Elisa, Mahmood, Elodie e il seguitissimo Fedez, ma ha dato spazio anche ai nuovi volti del panorama italiano come Madame, Blanco, I Pinguini Tattici Nucleari (potremmo continuare all’infinito) e, lo possiamo dire senza indugi, ha plasmato il capolavoro: Maneskin! Dopo la vittoria a Sanremo la band non si è più fermata, vincendo prima l’Eurovision, calcando i palchi di tutto il mondo giungendo alla vittoria degli EMA e alla candidatura ai Grammy.

Un po’ come negli anni d’oro, Sanremo è tornato ad essere un Re Mida per la nostra musica.

Il Festival è fenomenale!

Di quanto il Festival sia diventato un vero e proprio fenomeno virale ne abbiamo già parlato.
Tutto quello che gira intorno al Festival crea inevitabilmente hype. Il mondo di internet e i social non fanno altro che parlarne, tutti ormai sono tornati a godersi sul divano di casa quella che viene definita “la settimana santa”, la settimana di Sanremo.

E poco importa se ogni anno le serate sono sempre più lunghe, poco importa se ci sono lunghi blocchi tra una canzone e l’altra, nessuno ha il coraggio di spegnere la TV prima dei saluti finali, perché il bello di questo Festival è quello di essere sempre imprevedibile!

Sanremo 2023, cosa ci aspetta?

Che l’edizione 2023 sarebbe stata memorabile lo avremmo dovuto capire da quando Amadeus ha annunciato come co-conduttori niente meno che: Gianni Morandi e Chiara Ferragni, il conduttore di origini siciliane vuole prendersi tutto portando sul palco l’influencer italiana più famosa nel mondo.

Ma quello che ha mandato tutti in visibilio è il cast di artisti che si esibirà all’Ariston, ancora una volta Amadeus è riuscito nella sua impresa di riportare i grandi nomi in gara.

Giorgia, Marco Mengoni, Ultimo abituati a calcare i palchi degli stadi italiani non hanno paura di Sanremo, insieme a loro volti nuovissimi come Ariete, Lazza, Mr. Rain, LDA, Rosa Chemical e Mara Sattei. Volti già noti come Elodie, Levante, Madame, Coma_Cose, Colapesce Dimartino e il fenomeno Tananai.

Accontentati anche i nostalgici, in gara ci sono, direttamente dagli anni ’90: gli Articolo 31, Paola e Chiara e Gianluca Grignani, il ritorno dopo 10 anni dei Modà, e voci importanti come quelle di Anna Oxa e dei Cugini di Campagna.

A questi 22 big si aggiungeranno addirittura 6 artisti direttamente da Sanremo Giovani. Insomma, nessuno ha più paura di gareggiare a Sanremo!

Siamo un popolo semplice, siamo il popolo del Festival

E mentre i più accaniti stanno già facendo i calcoli sulla loro squadra al Fantasanremo, mentre sui social si è già scatenato il chiacchiericcio, le guerre tra i fan e i pronostici, Amadeus si gode la sua vittoria!

Ancora una volta è riuscito ad accontentare ogni gusto musicale, ogni fascia d’età, avvicinando tutto il popolo italiano al Festival, pronto ad urlare, con la mano sul cuore: perché Sanremo è Sanremo!

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *