Naufragio al largo di Lampedusa: si contano più di 40 dispersi

Tonia Scarano 24/06/2023
Updated 2023/06/24 at 11:56 PM
1 Minuti per la lettura

Risale a ieri un altro naufragio nel Mediterraneo, questa volta al largo di Lampedusa. Secondo l’OIM si contano più di 40 persone disperse.

Da Sfax alla morte

L’imbarcazione in ferro era partita da Sfax (Tunisia) verso l’Italia e si è rovesciata al largo di Lampedusa, poiché sovraffollata. Solo quattro persone sono state tratte in salvo dalle autorità militari italiane.

Chiara Cardoletti portavoce di UNHCR, scrive:

In sei mesi, mille vittime

Solo dal naufragio di Pylos, avvenuto la scorsa settimana al largo del Peloponneso, si contano 500 persone disperse in mare. Dall’inizio di quest’anno si contano più di mille persone che hanno perso la vita in mare. La rotta tunisina è solo una delle arterie mortali che un numero sempre crescente di migranti cerca di attraversare, troppo spesso finendo dimenticati e cancellati dalle onde di una rotta di sperata salvezza.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *