Nastri d’argento: la consegna dei premi a Napoli per le migliori serie Tv

73
Nastri d'argento: la consegna dei premi a Napoli per le migliori serie Tv
Pubblicità

Napoli è la capitale delle serie tv. Lo ha affermato la messe di Nastri d’Argento ad attori e autori napoletani.

Un elogio va al direttore della Film Commission Maurizio Gemma Royal Continental, dov’è avvenuta il 4 Maggio, la presentazione dei premiati con i riconoscimenti della critica alle Grandi Serie 2022, seconda edizione dei palmares dei giornalisti cinematografici italiani: a presentare le designazioni decise dalla giuria, la presidente Laura Delli Colli.

Pubblicità

Nastri d’argento: la consegna dei premi a Napoli per le migliori serie Tv

Al Teatro di Corte di Palazzo Reale, la consegna dei premi ai vincitori della seconda edizione dei Nastri d’Argento dedicati alla serialità.

Sono state complessivamente 18 le nomination ai Nastri d’Argento per le serie Sky Original. Per i diversi generi narrativi, i Nastri vanno a “Bastardi di Pizzofalcone” tra i titoli ‘Crime’; “DOC – Nelle tue mani” come ‘Dramedy’; “Bangla” per la ‘Commedia’  e “Yara” e “Sabato, domenica e lunedì” per i ‘Film tv’.

A vincere  i Nastri per i migliori attori protagonisti sono: Maria Chiara Giannetta (Blanca) e Luca Argentero (Doc – Nelle tue mani). Per i non protagonisti invece: Ambra Angiolini e Anna Ferzetti (Le fate ignoranti), Monica Guerritore (Vita da Carlo – Speravo de morì prima), Eduardo Scarpetta (L’amica Geniale – Storia di chi fugge e di chi resta) e Max Tortora (Tutta Colpa di Freud – Vita da Carlo).

Nastri speciali vanno all’autrice Lisa Nur Sultan e all’intero cast femminile di “Studio Battaglia”: Barbora Bobulova, Lunetta Savino, Miriam Dalmazio, Marina Occhionero e Carla Signoris. Il produttore Domenico Procacci vince come ‘miglior regista esordiente’ per “Una squadra”.

Non poteva essere che a Napoli, sempre di più candidata a diventare la capitale italiana della più interessante produzione di fiction, l’esordio della nuova avventura che segna un capitolo inedito e importante di rinnovamento per i Nastri d’Argento.

Pubblicità