Napoli, al Vomero “Il numero 23” di Kristina Milakovic

"Il rumore del silenzio" di Kristina Milakovic

Il 23 è il suo numero portafortuna; non è un caso se lo ha scelto come titolo dell’evento che inaugurerà venerdì 18 maggio, alle ore 18.30, presso l’AM Studio Art Gallery di Napoli. 23 sono anche le opere esposte: in acrilico, bitume e inchiostro su tela, esse delineano le forme evanescenti di paesaggi scolpiti nell’immaginario creativo dell’artista Kristina Milakovic. Le opere dell’artista evocano atmosfere plumbee, luci metalliche e un pulviscolo che avvolge contorni e forme e ne restituisce solo l’anima. Nella mostra, curata da Francesca Panico, non ci sono vedute né scorci di realtà ma una personale rivisitazione dell’artista, in cui il principale attore è il cromatismo, che si sviluppa attraverso velature sovrapposte e colature, dando vita ad una materia pittorica quasi liquefatta.

Tra gli elementi compositivi spicca una linea grafica volta a definire una separazione quasi netta tra il sopra e il sotto, creando l’illusione di un riflesso che è piuttosto un rovescio, la restituzione di una nuova possibile prospettiva immaginaria. Kristina Milakovic nasce a Belgrado nel 1976 e si trasferisce in Italia nel ’96 per studiare all’Accademie di Belle Arti di Firenze e successivamente a Roma, alla Cattedra di Pittura di Nunzio Solendo. La sua pittura passa dal bianco e nero assoluto dei primi lavori a composizioni dove prevalgono i rossi e i gialli fino a giungere, nelle ultime opere, all’esplorazione degli azzurri e dei bruni bituminosi. Anche la forma si fa spazio lentamente e dall’astrattismo formale emergono dapprima architetture fluttuanti che lasciano poi il passo a un’intima trasposizione della natura.

L’esposizione sarà aperta al pubblico fino al prossimo 5 giugno 2018.

di Teresa Lanna

About Teresa Lanna

Laureata in "Lingue e Letterature Straniere" nel 2004, nel 2010 ha conseguito la Laurea Magistrale in "Arte Teatro e Cinema" presso l'Università degli Studi di Napoli "L'Orientale". Tra le sue più grandi passioni, l'Arte, la Fotografia, il Cinema, la Letteratura, la Musica e la Poesia. Grande sostenitrice dell'Art.3 della Costituzione Italiana, è da sempre allergica ad ogni tipo di ingiustizia sociale. In vetta alla classifica delle città che ama di più ci sono Napoli e Firenze.