informareonline-napoli-un-furgone-semina-il-terrore-tre-feriti-ed-un-morto
Pubblicità

I Carabinieri hanno rintracciato l’uomo che ha seminato il terrore per le strade di Volla e di Cercola con un furgone bianco. Si tratta di un 29enne napoletano che ha investito tre persone e adesso si trova in caserma a Cercola.

L’uomo inizialmente ha investito una donna di 40 anni in via Verdi a Volla, poi si è recato nel vicino comune di Cercola dove ha travolto, in via del Progresso, un’altra donna di 47 anni ed un uomo di 71 anni. Un video diventato virale sui social ha permesso di ricostruire l’accaduto e di constatare chiaramente che il furgone puntava sulle vittime.

I tre feriti sono stati trasportati all’Ospedale del Mare. Le condizioni delle vittime, inizialmente ritenute non drammatiche, si sono rivelate fatali per il 71enne che è deceduto in seguito alle ferite riportate. Le altre due donne coinvolte sono rimaste in osservazione.

Pubblicità

I Carabinieri di Torre del Greco hanno ritrovato il furgone guidato dall’autore del folle gesto, un Doblo di colore bianco, abbandonato nel Rione De Gasperi nel quartiere di Ponticelli a Napoli.

Sono ancora ignote le ragioni che hanno condotto a questo folle gesto.

Pubblicità