Napoli ricorda “Corradino, l’ultimo degli Svevi” nel giorno della sua nascita

Venerdì 24 marzo, alle ore 17.00, presso la Chiesa di Santa Croce e Purgatorio in Piazza Mercato a Napoli, si è svolto l’evento “Corradino, l’ultimo degli Svevi” a cura di Laura Bufano, con il coordinamento di Ilaria Mainini.
Tra storia e leggenda, la tragica fine di Corradino di Svevia è intrisa di un alone romantico che ha ispirato i letterati di ogni tempo. In occasione dell’anniversario della sua nascita, avvenuta il 25 marzo del 1252, il Centro Commerciale Naturale “Antiche Botteghe Tessili” ha voluto ricordare la storia della sua breve vita nei luoghi della memoria.
Una storia raccontata facendo uso dei differenti linguaggi della comunicazione: la poesia, il teatro, la musica, il fumetto, l’analisi antropologica.
Filo conduttore dell’evento è stato la poesia di Aleardo Aleardi “Il Monte Circello” dedicata proprio alla storia di Corradino, letta dalla scrittrice Valeria Jacobacci, con l’interpretazione dell’attore Darioush Forooghi, gli intermezzi musicali di Romeo Barbaro e l’interpretazione della vicenda storica resa in maniera inedita da Bruno Leone con le sue “Guarattelle”. E’stato l’antropologo Stefano De Matteis a trarre le conclusioni di una storia basata su una morte anzitempo e sul suo valore propiziatorio.
Una storia, quella di Corradino, raccontata anche per immagini, con i fumetti di Stefania Agostiniano, Immacolata Melillo, Chiara Pennino e un’esposizione di abiti dell’epoca a cura di Vincenzo Canzanella( C.T.N.75- Costumi Teatrali Napoli).
L’evento è stato organizzato dal Consorzio Antiche Botteghe Tessili di Piazza Mercato, col patrocinio del Comune di Napoli.
La manifestazione si collega con il progetto “#Sospartenope” che ilmondodisuk, in sinergia con il Consorzio, ha dedicato a Napoli e si esplicita in un crowdfunding per la traduzione in italiano del “Dictionnaire amoureux de Naples” di Jean-Noël Schifano, un dizionario illustrato dei luoghi e dei miti della città partenopea.

info e contatti: eventi@antichebotteghe.it
ufficio stampa: Francesca Panico
(francescapanico.art@libero.it)
cell: 348 3452978


Teresa Lanna

(amoreperlarte82@gmail.com)

About Teresa Lanna

Laureata in “Lingue e Letterature Straniere” nel 2004, nel 2010 ha conseguito la Laurea Magistrale in “Arte Teatro e Cinema” presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”.
Tra le sue più grandi passioni, l’Arte, la Fotografia, il Cinema, la Letteratura, la Musica e la Poesia.
Grande sostenitrice dell’Art.3 della Costituzione Italiana, è da sempre allergica ad ogni tipo di ingiustizia sociale.
In vetta alla classifica delle città che ama di più ci sono Napoli e Firenze.