informareonline-concerto-gratuito-di-tony-esposito-a-forcella

Napoli, concerto gratuito di Tony Esposito a Forcella

Giovanni Terzi 30/05/2022
Updated 2022/05/30 at 4:50 PM
2 Minuti per la lettura

Questa sera si terrà il concerto gratuito di Tony Esposito a Forcella. L’evento è dedicato agli abitanti di Forcella e del centro storico. Precisamente, Tony Esposito si esibirà con il suo brass quintet, presso piazza Vincenzo Calenda, alle ore 21.

La serata, organizzata dal Trianon Viviani all’esterno del teatro, sarà a ingresso gratuito, fino a esaurimento dei posti, con prenotazione obbligatoria al botteghino (massimo due biglietti a persona).

Tribal classic

Il nome dello spettacolo è “Tribal classic”, il quale vedrà l’interpretazione di famosi brani di musica classica, composti da Bach, Monteverdi, Vivaldi, Bizet, Mozart, Pachelbel, Handel e Mascagni. Le composizioni saranno rivisitate mediante sonorità mediterranee e africane, tra ottoni, percussioni e momenti di danza.

L’artista ha così spiegato i motivi che l’hanno condotto a denominare il suo spettacolo ”Tribal classic”:

”Nel dopoguerra ricordo che mio padre, per riscattarsi da una vita modesta dovuta al periodo post-bellico, mi portava spesso al San Carlo. L’ascolto di autori come Bach, Stravinskij e Vivaldi dà quindi vita da sempre nella mia mente a un tessuto pulsante e ritmico per accompagnare la musica che sto ascoltando, come se quest’ultima ne fosse priva e andasse completata. Questo potrebbe spiegare perché́ abbia scelto poi di suonare strumenti agli antipodi della musica classica, come i tamburi.

Da queste riflessioni è scaturito Tribal classic. Ho immaginato di viaggiare come un moderno Ulisse, caricando la mia nave di tamburi, popoli e ritmi, per salpare verso le maestose città d’Europa e incontrare simbolicamente i grandi geni della cultura musicale occidentale”.

I membri dello spettacolo

Ad accompagnare l’artista sul palco il Tony Esposito’s Brass quintet, composto dai seguenti membri:

  • Giuseppe Calabrese (corno);
  • Sergio Vitale e Francesco Criviello (trombe);
  • Marco Vinicio Ferrari (trombone);
  • Arcangelo Fiorello (tuba).

A questi si aggiungono i percussionisti Elhadji Djibril Mbaye, Paky Palmieri, Paolo Cimmino, Irina Arozarena,  e Lino Pariota, il quale sarà impegnato anche alle tastiere e al canto.

 

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *