Napoli -Boom di turisti …De Magistris e Borrelli esultano

napoliQuando inizia il TG1 e parla  di boom di turisti a Napoli: “Una domenica da record” si riempie il cuore di gioia, finalmente ci stiamo riuscendo, finalmente si è compreso che Napoli è tra le città più belle del mondo e forse unica per arte e cultura. 

Boom dell'Immacolata
Boom dell’Immacolata

 

Adesso occorre “conservare” questo patrimonio acquisito, curarlo giorno per giorno, migliorare sempre di più il decoro, i controlli ed eliminare la microcriminalità. Tutto ciò crea lavoro, sinergie positive, idee e futuro.

Il Sindaco De Magistris esulta

Un fiume di turisti...
Un fiume di turisti…

 

Napoli batte le principali città italiane, dunque, e ad esultare è  soprattutto il primo cittadino.

Il sindaco esulta.Si parte dal Lungomare restituito alla città, poi si respira l’aria di una Piazza del Gesù gremita di turisti, l’immagine di Piazza del Plebiscito famosa in tutto il mondo, turisti in coda in attesa di scoprire i tesori della cappella San Severo e ancora turisti in Largo corpo di Napoli dove ad attenderli una delle oltre 100 fontanelle “Good to Drink” che abbiamo riposizionato e risanato in questi mesi. L’immancabile immagine del nostro Maschio Angioino e poi ancora Santa Chiara, Piazza San Domenico Maggiore, l’artigianato dirompente in Via Benedetto Croce, la curiosità e la storia di Napoli Sotterranea, di Piazza San Gaetano, San Lorenzo Maggiore, la passione profusa dalle tante associazioni culturali pronte ad ospitare i turisti nella Chiesa Santa Maria delle anime del purgatorio così come in tanti altri punti storici recuperati, e ancora quartieri Spagnoli rinati grazie al turismo, l’accoglienza dei nostri ragazzi “Welcome to Naples” studenti in lingue e punto di riferimento in ogni angolo della nostra città, la fontana di Nettuno della rinata piazza Municipio, turisti in fila per il nostro bus diretto al museo di Capodimonte “

Straordinaria Napoli
Straordinaria Napoli

 I verdi entusiasti….

Una domenica invernale da record l’ultima di novembre a Napoli. “Non solo la città è invasa da decine di migliaia di turisti – hanno commentato il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della radiazza – ma addirittura c’era chi si faceva il bagno sul lungomare e puliva anche il lido per senso di civiltà e rispetto verso il territorio”.“

Tommaso Morlando

Seguici anche su:

 Facebook Page: Informare – Officina Volturno (https://goo.gl/0S3zSg)
Facebook Group: Informare Online (https://goo.gl/l3T5Yv)
Instagram: Informare_OV (https://goo.gl/sAfI9O)
Twitter: @Informare_OV (https://goo.gl/jAVUOH)
Google+: Informare OV (https://goo.gl/BNqeI8)
Issuu: Officina Volturno (https://goo.gl/9oG8ve)

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista – Fonda il “Centro studi officina Volturno” nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE.
In un territorio “difficile” è convinto che attraverso la cultura e l’impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra.
Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico.
Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle “eccellenze” dei nostri territori che RESISTONO.
Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani…ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.