Napoli, befane in moto!

Befane in moto Napoli Nameless bikers

In sella alle loro moto i volontari di Nameless Bikers sono impegnati in iniziative sociali 

A Napoli il 6 Gennaio, sono arrivate le Befane non alle scope come abituati a vederle, ma bensì in sella alle loro moto, infatti con i loro roboanti motori hanno portato i doni ai bambini del reparto pediatrico dell’Ospedale Monaldi di Napoli, i “Nameless Bikers”, sono volontari attivi nel sociale, da tempo impegnati in varie iniziative.

 

 

Un associazione di motorclub riunita come una grande famiglia, i Nameless Bikers associano l’impegno per attività improntate al volontariato in ambito sociale, ricreativo e sportivo, condito dalla partecipazione ad eventi e manifestazioni, il tutto andando in giro con le loro bellissime moto. Il loro impegno si estende inoltre nella lotta contro la violenza sulle donne, contro il bullismo nelle scuole, la pedofilia e maltrattamento sugli anziani. La festa della Befana è stata un’altra occasione per sostenere i deboli, i meno fortunati e stare vicino a chi soffre dando sostegno e gioia soprattutto ai più piccoli donando doni, di fatto, una volta arrivati all’Ospedale Monaldi, tutti i ragazzi del volontariato insieme alle loro splendide befane, sono andati nel reparto di cardiologia pediatrica donando giocattoli ai bambini, movimentando e rendendo il volontariato gratificante per il cuore, vedendo i sorrisi e la felicità negli occhi dei piccoli. Il loro cammino prosegue tra Napoli e provincia in occasione degli eventi legati alle maggiori festività, precedentemente è stata la volta dei bambini dell’Ospedale Santobono ai quali i Bikers vestiti da Babbo Natale hanno consegnato tanti doni, hanno donato i pasti ai senzatetto nel periodo natalizio e nella settima edizione della “Festa dell’Albero” tenutasi presso l’Orto Botanico in Napoli hanno partecipato contribuendo a diffondere il rispetto della natura e l’ambiente. Volontari che svolgono il loro servizio sociale donando il loro sostegno ed aiuto con il cuore ai meno fortunati, queste sono le persone che ci piacciono e fanno grande la nostra amata Napoli!

di Rosario Maisto