Tradizioni e presepi: a Napoli parte l’avvento partenopeo 2017

Presepi Napoli

Le fiere di San Gregorio Armeno e San Biagio dei Librai danno il via all’avvento partenopeo 2017

In occasione dell’avvento del Natale sono state aperte le Fiere di San Gregorio Armeno e San Biagio dei Librai, con l’approvazione della Giunta Comunale e della delibera di istituzione della fiera Natalizia partenopea 2017. La storica e tradizionale fiera, insieme a quella di San Biagio dei Librai, è la prima delle oltre sessanta manifestazioni che quest’anno da Ponticelli a Bagnoli, da Scampia a Fuorigrotta, da San Giovanni a Secondigliano, interesseranno con il loro folklore e le loro tradizioni il territorio cittadino. Gli arredi che adorneranno la città saranno allestiti nel rispetto del contesto urbanistico e architettonico del centro storico. È stata posta molta attenzione al rispetto delle norme di sicurezza: in particolare, ci sarà maggiore controllo della vigilanza nelle strade non solo da parte della Polizia Locale, ma anche della Protezione Civile e della Polizia di Stato.

Riparte, come vuole la tradizione, nel Centro Antico, il grande Natale di Napoli, che in questi ultimi anni è stato meta di decine di migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo. Come ha dichiarato l’Assessore al Lavoro e alle Attività Produttive Enrico Panini «Si tratta di un lavoro importante che ha coinvolto in primis gli artigiani, i cittadini gli ambulanti e le associazioni che sono stati ascoltati in diverse assemblee pubbliche. Proprio grazie a loro è stato possibile migliorare ancor di più quello che da oltre 100 anni è un vanto della nostra città: il natale ai decumani».

di Maria Grazia Scrima

 

About Maria Grazia Scrima

Classe ’86. Laureata in Arti Visive (Laurea I livello) e in Fotogiornalismo (Laurea specialistica) presso l’Accademia delle Belle Arti di Napoli. Attualmente frequenta un corso in Fotografia pubblicitaria presso l’ILAS (Istituto Superiore di Comunicazione Visiva). Le sue passioni sono l’arte, la musica, la fotografia, la grafica pubblicitaria, la poesia e la lettura.