Napoli, addio Disney Store: il brand ha ufficialmente chiuso i battenti

informareonline-addio-disney-store-il-brand-ha-ufficialmente-chiuso-i-battenti
Pubblicità

Addio Disney Store: il noto brand di articoli per piccoli e grandi ha ufficialmente chiuso i battenti. 

Già nel mese di marzo la Disney aveva programmato la chiusura di molti punti vendita nel mondo. Le cause? La crisi creata dalla pandemia da Covid-19: emergenza sanitaria, restrizioni e chiusure. Il tutto accompagnato dalla forte crescita delle vendite online. Tutto ciò ha portato i dirigenti italiani del brand a dichiarare la chiusura di 15 punti vendita in Italia.

Pubblicità

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs ed altri sindacati hanno denunciato: ”A rischio più di 250 famiglie”. I lavoratori dei vari Disney Store sono scesi in piazza e hanno scioperato in diverse città italiane, tra tutte la protesta presso Palazzo Montecitorio a Roma. La cosa peggiore è che pare che la notizia sia arrivata in modo inaspettato e senza alcun preavviso. I sindacati stanno cercando di aiutare tutti i dipendenti attraverso delle politiche volte alla ricollocazione degli interessati. Seguiranno assemblee e confronti per stabilire linee guida precise.

Il mondo dell’e-commerce sta, come previsto, progressivamente sostituendo i negozi fisici creando sempre più disoccupazione. Non solo, nel caso specifico, avvantaggiando il mondo dell’online, si stanno privando milioni di bambini di godere del mondo ludico e magico che da sempre ha contraddistinto i Disney Store di tutto il mondo. Vedere la classica scritta finale dei film di Walt Disney ”The End” sulle porte dei punti vendita spezza il cuore non solo ai più piccoli, ma anche agli adulti.

di Ludovica Luisa Antonia Palumbo

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità