A Napoli nasce ‘NAcosa, un progetto d’arte ideato dagli artisti Valentina Guerra e Antonio Conte. Si tratta di un contenitore di arte e cultura che promuove la creatività di artisti esclusivamente NApoletani. Si presenta sotto forma di busta, lavorata a mano con dentro opere a tiratura limitata pensate appositamente per il progetto. “NAcosa”, affermano gli artisti, “sarà un vero e proprio atto d’amore nei confronti di NApoli. Partiremo con una tiratura limitata di 72 pezzi e, da napoletani legati alla smorfia, analizzeremo i numeri e i suoi significati”.

72 è ‘la meraviglia’, “perché, secondo noi, ‘NAcosa è e deve essere sempre ‘NAmeraviglia, cioè una continua e costante sorpresa innanzitutto per noi, poi per gli artisti che ne prenderanno parte e, infine, per tutte le persone che sosteranno questo progetto made in NAples”.

‘NAcosa n.0 porta, nella case di 72 fortunati, un libro d’artista di Antonio Conte e un acquerello di Valentina Guerra; entrambi firmati e numerati. Il tutto è accompagnato dalle mailart di Antonio e dalle stampe dei lavori di Valentina. Dal numero 1 in poi, la squadra di ‘NAcosa ospiterà un pezzo di un artista diverso ogni volta. Artisti solo NApoletani “perché vogliamo sostenere il nostro territorio e difendere la bellezza partenopea”. Dal n. 1 in poi, la squadra di ‘NAcosa ospiterà una piccola opera di un artista napoletano di volta in volta diverso. ‘NAcosa solo di nome, insomma, ma con quel ‘qualcosa’ in più.

di Teresa Lanna

Print Friendly, PDF & Email