maneskin

MTV VMA 2022: Swift si aggiudica il video dell’anno, ai Maneskin il miglior video alternativo

Ludovica Palumbo 30/08/2022
Updated 2022/08/30 at 5:29 PM
2 Minuti per la lettura

Gli MTV Video Music Awards (VMAs) sono una manifestazione organizzata dall’emittente televisiva statunitense MTV. Nel corso di quest’ultima vengono premiati i migliori videoclip musicali e canzoni dell’ultimo anno. La 39ª edizione degli MTV Video Music Awards si è tenuta l’altro ieri, 28 agosto 2022, in New Jersey, con la conduzione di Jack Harlow, LL Cool J e Nicki Minaj.

MTV VMA 2022: Swift si aggiudica il premio Video dell’anno

A trionfare nella categoria più ambita è stata la giovane ed amata Taylor Swift, che si è infatti aggiudicata il premio Video dell’anno con All Too Well (10 Minute Version) (Taylor’s Version). Questa vittoria si aggiunge alla già lunga lista di riconoscimenti dell’artista che tra tutti, dedica particolari ringraziamenti al suo pubblico che da sempre la supporta.

Miglior artista esordiente: vince Dove Cameron

Premio come Miglior artista esordiente va invece all’ex star Disney Dove Cameron.

L’artista 26enne conquista il pubblico non solo grazie alle sue performance della canzone ”apertamente queer” come Boyfriend ma soprattutto con il suo discorso, interamente dedicato alla libertà, libertà di essere chi si vuole: «Dedico questo premio a tutti i ragazzi queer là fuori che non si sentono a proprio agio nel prendere spazio in questo mondo e vivere la pienezza di chi sono. Grazie per avermi sostenuto come persona e artista, spero che tu abbia dato lo stesso privilegio a te stesso».

MTV VMA 2022: ai Maneskin il premio Miglior video alternativo

Altro super momento della serata (di cui siamo particolarmente fieri) è la vittoria dei Maneskin .

Il giovane gruppo italiano ha infatti (ancora una volta) conquistato quello internazionale aggiudicandosi il premio come Miglior Video Alternativo I Wanna Be Your Slave. Con una performance ricca (anche di imprevisti), i Maneskin tornano a dominare il palco all’insegna del rock. Ancora premi per Harry Stiles con la sua ”As it Was”, Lizzo, The Weeknd.

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.