Monopoly sceglie Napoli, la prima città in Italia ad avere una edizione dedicata

da sx: Francesco Vernetti, Alessandra Clemente, Mr. Monopoly e Aldo Carlotto alla conferenza di presentazione del Monopoly - Edizione Napoli - Photo credit Gabriele Arenare

Da Via Partenope a Via Argine, da Via Posillipo a Viale Maddalena, da Piazza Sannazaro a Piazza San Domenico Maggiore sono le classiche strade di Napoli che percorriamo tutti i giorni, ma da oggi saranno anche le caselle del gioco di società più amato da sempre creato da Elizabeth Magie all’inizio del XX secolo e pubblicato per la prima volta nel 1935, ed oggi giocato da più di 750 milioni di persone in tutto il mondo, stiamo parlando del gioco da tavola Monopoly, da oggi nella sua edizione Napoli.

Oggi venerdì 10 novembre, alle ore 10.30, presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del “Monopoly – edizione Napoli” la prima edizione dedicata ad una città italiana dello storico gioco da tavolo. A moderare l’evento era Aldo Carlotto, direttore marketing della WSTAFF, a seguire gli interventi dell’Assessore ai Giovani del Comune di Napoli Alessandra Clemente, il presidente dell’Associazione “Respiriamo l’arte” Massimo Faella, il Presidente della Commissione Made in Naples Francesco VernettiPeter Griffin, CEO Winnig Moves – Hasbro e Fausto Cerutti Referente Italia Winnig Moves – Hasbro società produttrice Monopoly Edizione Napoli.

 

Monopoly - Edizione Napoli - Photo credit Gabriele Arenare
Monopoly – Edizione Napoli – Photo credit Gabriele Arenare

 

È la prima volta assoluta che il Monopoly dedica un’edizione speciale ad una città Italiana e prima ancora di Roma, Milano o Firenze è stata scelta proprio Napoli per questo debutto storico. L’iniziativa, curata dall’agenzia partenopea WStaff, gode del Patrocinio del Comune di Napoli e vede il coinvolgimento di importanti brand napoletani e di tanti protagonisti della Napoli più dinamica e produttiva. Sono ventimila le copie prodotte e in distribuzione dal 13 novembre 2017.

 

 

Molti gli appuntamenti nella città per iniziare a giocare con il Monopoly edizione Napoli:

Domenica 12 Novembre dalle ore 10:00 alle ore 14:00 in Piazza Vittoria lato lungomare: i giovani dell’associazione “Respiriamo l’arte” ricostruiranno la storia di Napoli attraverso le sue strade e le piazze con aneddoti e informazioni sull’origine dei toponimi inseriti nell’edizione napoletana del Monopoly.

Domenica 12 Novembre dalle 11.30 alle 13.30 alla Feltrinelli in Piazza dei Martiri si potrà giocare nella dimensione classica di gioco da tavolo in compagnia dello scrittore Maurizio de Giovanni, verranno giocate ai tavoli predisposti per l’occasione partite veloci in contemporanea e verrà illustrata la modalità per farlo. Maurizio de Giovanni sarà coinvolto in quanto uno dei personaggi nati dalla sua penna, il celebre Commissario Ricciardi, sarà tra i protagonisti del gioco con una una strada a lui dedicata.

Servizio a cura di Gabriele Arenare

About Gabriele Arenare

Classe '88. Laureato in Informatica (Tecnologie Multimediali), presso il dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Università degli Studi di Napoli "Parthenope". Diplomato in Fotografia pubblicitaria, Grafica pubblicitaria ed editoriale e Web Design presso l’ILAS (Istituto Superiore di Comunicazione visiva) a Napoli.