Mondragone, divieto di utilizzo del sacco nero

Mondragone - NO! al sacchetto di spazzatura nero

Con ordinanza sindacale numero 22 è stato predisposto, per la raccolta differenziata, il divieto di utilizzo dei sacchi neri o non trasparenti ed in materiale non biodegradabile.

8 gennaio 2018, questa è la data in cui sarà vietato commercializzare e depositare rifiuti in sacchi neri o non trasparenti. l’utilizzo di sacchetti di plastica non biodegradabili comporta gravi anomalie presso gli impianti di trattamento dei rifiuti. Inoltre i sacchi neri non facilitano il controllo da parte delle autorità competenti, impegnate sul territorio a verificare il corretto conferimento dei rifiuti.

Per questo il Comune di Mondragone fornisce alle utenze per la raccolta differenziata, mediante un eco-sportello, sacchi di colore differenti in base alla tipologia di rifiuto.

Per chi non rispetta questo divieto, potrà incorrere ad una sanzione amministrativa dai€ 25,00  a € 250,00 mentre per chi commercializza sacchi non conformi alla normativa incorre in una sanzione amministrativa pecuniaria che va dai € 250,00 a € 2.500,00 

di Emilio Pagliaro