Metro Napoli: i nuovi treni slittano ancora

34
informareonline linea 1 treni nuovi cosenza
Pubblicità

La storia dei treni della Linea 1 della metropolitana di Napoli assume sempre più i contorni di una barzelletta. A gennaio scorso, l’assessore ai Trasporti del Comune Edoardo Cosenza, annunciò che entro la fine del 2021 sarebbero entrati in funzione almeno dieci nuovi treni. Ad oggi, nessun nuovo treno ha iniziato a percorrere la linea metropolitana, ma Cosenza afferma che “dipende da Roma“.

Le dichiarazioni di Cosenza

Dato il mancato esordio dei nuovi treni sulla linea che collega Piazza Garibaldi a Piscinola, la precedente previsione dell’assessore non sembra realistica. Bisogna, infatti, considerare che tra un treno e l’altro devono passare almeno trenta giorni di test: quindi, anche se il primo dovesse esordire a luglio, cosa improbabile se non impossibile, a dicembre i nuovi convogli sarebbero solo cinque.

Pubblicità

Cosenza ritiene che una causa del rallentamento sia sicuramente “l’incendio durante il collaudo, quando era in carica la precedente Giunta“. Durante l’incontro “La mobilità a Napoli nell’area metropolitana“, organizzato dall’associazione VivoNapoli, l’assessore ha dichiarato che spera che tutto possa sbloccarsi a breve, ma “dipende da Anfisa, l’ente competente in materia”.

Pubblicità