Mare e accesso alle spiagge: buona estate nel rispetto delle REGOLE

95

Ricordiamo a tutti che l’accesso (non è consentito mettere asciugami a terra o ombrelloni nelle aree in concessione) al mare è sempre libero e gratuito. Sempre!

Che si acceda da un varco comunale, da un lido privato o da un parcheggio. Lo ricordiamo ai bagnanti, perché è un loro diritto oltre che regole sancite. Lo ricordiamo ai privati che gestiscono aree pubbliche, perché è un loro dovere.

Vale per Varcaturo, Miseno, Licola, Castel Volturno, vale per le Spiagge Romane. Vale ovunque. Dovrebbe essere compito del comune far rispettare le regole apponendo cartelli per ricordare quali sono le spiagge libere di quel territorio.

Per ricordare, anche a chi se lo fosse dimenticato, quali sono. Per evitare gestioni irregolari. Per difendere i diritti di tutti. C’è ancora tanto da fare. Soprattutto su questo argomento. Continuiamo a farlo. Provvedimenti che vanno incontro ai balneari per la grave crisi che stanno subendo, ma da parte loro c’è il DOVERE di offrire servizi, ospitalità, prezzi giusti e trasparenza.

Pubblicità
Un passo alla volta, ma è importante iniziare a camminare.
Pubblicità