Marcianise aderisce allo sciopero globale contro il surriscaldamento climatico

45
informareonline-marcianise-surriscadalmento-globale

“Non siamo venuti qui a implorare i leader mondiali di prendersi cura di noi, ci avete ignorato in passato e ci ignorerete ancora. Abbiamo finito le scuse. Siamo venuti qui per farvi sapere che il cambiamento sta arrivando, che vi piaccia o no.” (Greta Thunberg, 15 anni, durante la plenaria della Conferenza delle Parti sul Clima 2018)

Il 15 marzo 2019 si terrà in tutto il mondo il ” Global Strike For Future“, lo sciopero globale contro il surriscaldamento climatico. La mobilitazione globale nasce con le proteste della giovane attivista svedese Greta Thunberg (ha solo 15 anni, ndr) che sta protestando contro i decisori politici per chiedere misure concrete contro i cambiamenti climatici. I vertici mondiali COP per il clima, che si tengono ogni anno, non riescono a invertire in modo incisivo la rotta: continuiamo a immettere nell’atmosfera enormi quantità di CO2 ogni anno, ed i cambiamenti climatici causati da queste attività umane sono ormai evidenti.
Sull’onda della mobilitazione della giovane studentessa svedese Greta Thunberg, che da agosto 2018 ha “scioperato” davanti la sua scuola ogni venerdì chiedendo al governo della Svezia misure immediate per combattere i cambiamenti climatici, hanno preso piede anche in Italia i ” venerdì per il clima“. In molte città italiane i giovani studenti che aderiscono a questa mobilitazione si riuniscono per chiedere misure urgenti di riduzione delle emissioni che alimentano l’effetto serra. Si tratta di un movimento mondiale che usa l’hashtag #FridaysForFuture per diffondere la propria iniziativa su Internet, attraverso le reti sociali.

Al Club Etnie, piazza Umberto I a Marcianise, dalle 20:30 si terrà la proiezione di un documentario sui cambiamenti climatici con successivo dibattito organizzato dal Movimento “Terra di Idee“. Sono invitati tutti i cittadini, gli studenti, le associazioni, i comitati locali, per proporre e organizzare iniziative ed azioni immediate e concrete sul nostro territorio.

Cop 24, il discorso di Greta Thunberg per il clima che tutti dovremmo ascoltare

Questa ragazza di 15 anni non ha avuto paura di dire ai politici più potenti del mondo quello che pensa su di loro, e sul futuro…🌎 Facciamo girare! life.gt/greta-cop24

Pubblicato da LifeGate su Domenica 16 dicembre 2018

di Alessia Giocondo