Marcianise, autovelox sull’Asse Mediano: il Comune cerca l’accordo con la Provincia

102
informareonline tutor marcianise autovelox
Pubblicità

Il Comune di Marcianise sta cercando un accordo con la Provincia per riattivare il tutor sull’Asse Mediano, dopo che fu sospeso dal commissario Lastella il 31 dicembre 2019. Questo tutor, infatti, causò 16mila ricorsi – la maggior parte dei quali persi- su 77mila sanzioni, in soli sei mesi di attivazione.

In cerca di un accordo

A poco meno di tre anni di distanza, l’amministrazione comunale di Marcianise vuole riattivare il tutor. Lo si evince dalla delibera 204 del 27 luglio scorso, relativa all’approvazione dell’accordo di programma tra il Comune di Marcianise e la Provincia di Caserta “per lo svolgimento coordinato delle attività dirette a migliorare le condizioni di sicurezza sul tratto stradale della strada provinciale dal km 29,800 al km 35“.

Pubblicità

Inoltre, nella delibera viene chiarito che molti ricorsi hanno avuto esito sfavorevole a causa della bassa velocità imposta (60 km/h) per ragioni di sicurezza della strada, in contrasto col codice della strada per la tipologia di strada (119 km/h).
Il Comune, infine, spera in una messa in sicurezza del tratto stradale “a tutela degli utenti e delle amministrazioni interessate“.

Pubblicità