Marcianise, 65enne minaccia di morte il proprio inquilino

40
informareonline marcianise polizia minaccia
Pubblicità

La Polizia di Stato di Caserta ha provveduto a denunciare all’autorità giudiziaria un uomo di 65 anni residente a Marcianise.
L’uomo, accusato del reato di minacce aggravate, ha avuto una lite furibonda con il proprio inquilino, un 34enne di origine siciliane.

La lite è avvenuta in via Marconi dove gli uomini del Commissariato della P.S. di Marcianise, intervenuti sul posto, hanno ricostruito la vicenda.
Da quanto emerso, alla legittima richiesta dell’inquilino di stipulare un regolare contratto di locazione, il 65enne ha risposto con minacce di morte utilizzando un’ascia e una piccozza, poi sequestrati. Inoltre, a seguito della lite l’indagato aveva intimato all’inquilino di lasciare immediatamente l’immobile.

Pubblicità

Nella vicenda è intervenuta anche la Guardia di Finanza chiamata a verificare il rapporto di locazione intercorrente tra il proprietario dell’immobile e l’inquilino.

Pubblicità