Manolo e Supreme, i saldi che non ti aspetti

informareonline-manolo

La crisi non fa sconti a nessuno ma ad iniziare a farli sono, invece, nomi noti poco abituati a tali promozioni. Se in precedenza i moment sales erano considerati tabù inappropriati, ora invece, sono più che necessari.

Succede che la situazione post Covid, per quanto in ripresa, scarseggia a fronteggiare le perdite. Per ristabilizzare un minimo d’equilibrio molte realtà si stanno organizzando come possono. Mentre l’Europa si destreggia tra alti e bassi, l’America è in pieno lockdown. E in quale altra soluzione potrebbero riservare maggior speranza se non nell’online? Fortunatamente c’è l’e-commerce che può garantire un minimo di guadagno a fronte di boutique e shop chiusi. Ciò che non ci si aspetterebbe è che grandi nomi stanno sfruttando questa opzione per promuovere vendita, prodotti e soprattutto saldi inaspettati.

Primo a stupire è la griffe spagnola Manolo Blahnik. Divenuta famosa a livello internazionale ma prima ancora negli USA grazie a Carrie Bradshaw di ‘Sex and the City’, vanta calzature invidiabili. Sono, dopotutto, le scarpe che hanno fatto la storia del cinema e della televisione. Oltre a Sarah Jessica Parker nei panni di Carrie, ad indossare calzature firmate Manolo è stata Kristen Dunst per Maria Antonietta di Sofia Coppola. C’è una prima volta per tutto e infatti situazione vuole che una ricca selezione di scarpe siano ora in saldo proprio qui. Non si può che approfittare: questa è la prima volta in tutta la storia Blahnik che l’e-shop presenta una sezione in saldo. A farne parte anche modelli di punta come le sling back Hosli, i sandali Meteora e i sabot Maysale. È sicuramente l’investimento che vale fare.

Totalmente diversa in fatto di prodotto e di stile, segue Supreme. Anche quest’ultimo ha avviato sconti online. La premura del brand risiede, oltre al guadagno, nel riuscire a smaltire la mole di prodotti. Il brand di streetwear tanto ricercato dai teenager dimezza i prezzi di t-shirt, accessori e giacche. Era dal 2014 che non effettuava promozioni online.

Assicurare la sopravvivenza delle proprie realtà è impegnativo. Se i brand optano per i saldi quando non ne hanno mai fatti o non ne effettuano da tempo, il vantaggio dei clienti è assicurato ma non può eguagliare quello degli stessi produttori a lungo andare.

di Chiara Del Prete

Print Friendly, PDF & Email