Maltempo: i danni in provincia di Caserta

48
informareonline maltempo provincia di caserta
Pubblicità

Il maltempo si è abbattuto sull’intera provincia di Caserta e, stamattina, comincia la conta dei danni. Dagli alberi abbattuti, alle recinzioni di cantieri, passando per coperture di tetti, tabelloni pubblicitari o gazebi volati via: sono questi i danni registrati a Caserta, Aversa, Marcianise, Santa Maria Capua Vetere, San Nicola La Strada, Mondragone, Orta di Atella, Francolise, Teano, Succivo, Lusciano, Cesa, Portico di Caserta, Macerata Campania, Casapulla.

I danni

Le città che presentano il maggior numero di danni sono Marcianise, Aversa e Mondragone. Stamattina erano ancora in corso alcuni interventi di soccorso, come la rimozione di un castagno secolare che vede impegnati i vigili di Teano. A Macerata è stato danneggiato il palco di un evento che si stava svolgendo in questi giorni. A Caserta un albero ha colpito una BMW, mentre ad Aversa l’impalcatura intorno alla Chiesa di Costantinopoli è crollata.
A Marcianise gli uffici comunali sono al lavoro per risolvere tutte le criticità e, inoltre, “è stata predisposta la raccolta straordinaria per il recupero degli ingrombanti“.

Pubblicità
Pubblicità