Mal di schiena durante la respirazione: cause e rimedi

136
mal di schiena respiro
Pubblicità
Dottor Angelo Vella: “Il dolore alla schiena quando si respira si verifica soprattutto nel tratto dorsale, il quale è connesso con la gabbia toracica”

Il mal di schiena è una delle malattie più comuni tra la popolazione mondiale: si stima, infatti, che circa l’80% delle persone ne abbia sofferto almeno una volta nella vita. Questa patologia non è semplice da inquadrare, in primis perché potrebbe scaturire da svariate cause, ma anche per i tanti tessuti che potrebbero produrre dolore. Risulta complicato dunque valutarne la causa specifica e trovare il rimedio più appropriato. Inoltre, il mal di schiena sembra essersi diffuso tanto negli ultimi decenni soprattutto per il cambiamento dello stile di vita degli individui, i quali conducono una vita sempre più sedentaria con l’utilizzo di dispositivi tecnologici che influiscono sulla postura.

Il Dottor Angelo Vella, fisioterapista, posturologo e osteopata con sede a Villa di Briano (CE), ha notato negli ultimi mesi un incremento di richieste di visita da parte di pazienti che lamentano dolore alla schiena quando respirano. «Ogni settimana ricevo tante persone che soffrono di fastidi e disturbi alla schiena mentre respirano o dormono. Le cause possono essere davvero molte, ma esistono alcuni rimedi e prevenzioni che riescono a contrastare l’avanzata di dolori» dice il Dott. Vella.

Pubblicità

MAL DI SCHIENA QUANDO RESPIRO: LE CAUSE

Come affermato in precedenza, le cause di un dolore alla schiena mentre si respira non sono poche. «Questo tipo di dolore si verifica soprattutto nel tratto dorsale, il quale è connesso con la gabbia toracica» spiega l’esperto casertano.

Tra le cause più frequenti ci sono la contrattura muscolare/trigger point, che genera un dolore pungente e ben localizzato su un’area con un diametro di pochi centimetri; frattura costale, comune negli sportivi che praticano sport da contatto come pugilato, arti marziali o rugby, poiché le coste delle ossa sono poco robuste e quindi in caso di scontri violenti possono crinarsi o addirittura rompersi; e le cisti, le quali sono causa di dolore di un punto specifico della colonna, cioè quello in cui si trovano. Altra causa sono i traumi, per esempio all’osso sacro.

fratturaPOLMONITE: UN DOLORE CONNESSO ALLA RESPIRAZIONE

La polmonite è una patologia degli organi interni che produce dolore alla schiena ed è connessa alla respirazione. Si tratta di un’infiammazione dei polmoni che colpisce nella maggior parte dei casi soggetti con un’età superiore ai sessant’anni.

Essa può essere causata da virus, batteri o funghi, mentre la sintomatologia non è uguale per ogni caso. Orientativamente, oltre al dolore toracico associato a respiro, le persone affette da polmonite riportano alcuni dei seguenti sintomi: brividi, febbre, tosse ripetuta, affanno dopo alcune attività quotidiane etc.

polmoniteI TRATTAMENTI PER IL MAL DI SCHIENA DURANTE LA RESPIRAZIONE

Esistono diversi trattamenti per il mal di schiena durante la respirazione. Per le contratture/trigger point possono essere utilizzate tecniche manuali di compressione, che si effettuano per tre volte sull’area interessata; tecniche di massaggio, che consistono in mobilizzazioni del tessuto mio-fasciale; e mezzi fisici, come tecarterapia e laser ad alta potenza.

Le fratture costali, invece, normalmente si curano con il riposo e con un ciclo di fisioterapia dopo la calcificazione della frattura. Si ricorre così a rieducazione posturale, esercizi specifici e mobilizzazioni particolari. Nel caso di cisti, dopo l’intervento chirurgico, si opta per un intervento riabilitativo che consiste nel trattamento della cicatrice con tecniche di massaggio e mezzi fisici per non alterare il movimento e la postura.

Per maggiori informazioni consultare il sito https://dottorvella.it/ o prenotare direttamente un appuntamento chiamando al numero 08119184490 / 3319131003 (anche whatsapp).

Pubblicità