Giuseppe Antoci Luigi De Magistris Solidarietà

Mafia, De Magistris: “Lo Stato e il popolo devono stare vicini a Giuseppe Antoci, esempio di forza e rettitudine”

Redazione Informare 22/12/2022
Updated 2022/12/22 at 5:25 PM
1 Minuti per la lettura
Foto di Ciro Giso

Arrivano i messaggi di solidarietà per Giuseppe Antoci, politico e presidente fino al 2018 del parco dei Nebrodi, area naturale protetta della Sicilia al centro di un giro di soldi e intimidazioni mafiose nei confronti dei suoi agricoltori, poi smascherato dallo stesso Antoci. Tra questi Luigi De Magistris, ex sindaco di Napoli oggi portavoce di Unione Popolare.

“Massima solidarietà, vicinanza, stima e gratitudine per Giuseppe Antoci che in Sicilia con onestà e coraggio ha consentito, con la sua denuncia e forte testimonianza, l’emissione di condanne esemplari per gravissimi fatti di mafia”, lo afferma Luigi de Magistris, ex magistrato e portavoce di Unione popolare commentando le nuove minacce di morte a Giuseppe Antoci.

Di recente, all’ex presidente del parco dei Nebrodi sono state rafforzate le misure di sicurezza sia personali che per i familiari. “È necessario alzare nei suoi confronti e della sua famiglia il massimo livello di protezione. Lo Stato e il popolo debbono stare vicini a Giuseppe, esempio di forza e rettitudine, ulteriormente e nuovamente minacciato da vili mafiosi dal regime del 41 bis” conclude De Magistris.

Foto di Ciro Giso

Condividi questo Articolo
Lascia un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *